HOME Articoli

Miscellanea Pubblicato il 8 febbraio 2016

Articolo di

Miscellanea Nuova funzione: come archiviare gratis gli articoli di LLpT

> Miscellanea Pubblicato il 8 febbraio 2016

Processo di archiviazione degli articoli: nasce la funzione che permette di conservare nel proprio computer gli aggiornamenti legali senza dover essere connessi a internet.

Da oggi potrai conservare gli articoli di LLpT sul tuo hard disk personale, in modo da archiviarli per aree tematiche e consultarli in qualsiasi momento ne avrai bisogno, anche in modalità off line. Abbiamo appena attivato una nuova funzione gratuita, che consente al lettore di convertire la pagina web in formato pdf. Il file verrà automaticamente salvato sul computer dell’utente e nominato con lo stesso nome dell’articolo. In questo modo, chi troverà utile una guida, un commento o un aggiornamento pubblicato sul nostro portale potrà sempre averlo a disposizione senza bisogno di una connessione a internet.

Varie le possibilità di sfruttare la nuova funzionalità. Nel tempo, il lettore tende a dimenticare ciò che legge o, spesso, non riesce a risalire alla provenienza della fonte. Invece, con la nuova funzionalità che abbiamo messo a punto, il problema della “memoria naturale” viene superato grazie a quella “artificiale” del proprio hard disk. Per esempio, i più ordinati e maniaci dell’archiviazione potranno creare un sistema di cartelle e sottocartelle, ordinate per aree tematiche, per conservare in ognuna di esse gli articoli ritenuti più utili. Chi vorrà mostrare ai colleghi di lavoro o al proprio consulente un aggiornamento non dovrà necessariamente stampare la pagina o fare il “copia e incolla” in un file word: ora il processo di archiviazione è automatico e richiede solo l’iscrizione dell’utente nella newsletter di LLpT. In questo modo, il lettore avrà anche un secondo beneficio: la mail quotidiana con tutte le novità del giorno pubblicate sul primo portale italiano di informazione e consulenza legale per aziende e cittadini.

Il pulsante per la trasformazione dell’articolo in pdf si trova alla fine di ogni pagina, subito dopo le note. Qui di seguito riportiamo un’immagine che renderà ancora più chiaro il nuovo meccanismo.

Tutto ciò che deve fare l’utente è scrivere la propria email nell’apposito campo e cliccare su “SCARICA PDF”. Chi è già iscritto alla nostra newsletter accederà immediatamente al file solo digitando il proprio indirizzo di posta elettronica; chi non lo è ancora, con un’unica operazione, otterrà i due servizi: il pdf e la newsletter quotidiana.

Schermata 2016-02-08 alle 18.37.35

note

Autore immagine 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

4 Commenti

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK