Polizze dormienti, al via le richieste di rimborso
News
21 Feb 2016
 
L'autore
Redazione
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Polizze dormienti, al via le richieste di rimborso

Possibile presentare la domanda di rimborso parziale per le polizze vita andate in prescrizione prima del 1 aprile 2010 e confluite al Fondo dormienti.

 

Polizze dormienti: arriva finalmente la possibilità di ottenere il rimborso per chi è titolare di una polizza vita prescritta prima del 1° aprile 2010. Vengono appunto dette “dormienti” quelle polizze non riscosse dai titolari entro i termini allora prestabiliti ossia due anni dalla scadenza del contratto o dalla morte dell’assicurato (attualmente il termine di prescrizione è invece pari a 10 anni [1]) e, quindi, fatte confluire, dalla Compagnia assicurativa, al Fondo dormienti [2]. Le domande potranno essere presentate dal 23 febbraio e fino all’8 aprile 2016 presso la Concessionaria servizi assicurativi pubblici (Consap Spa). In tal modo si potrà ottenere un rimborso parziale delle polizze dormienti andate in prescrizione prima dell’1 aprile 2010.

 

 

Come presentare domanda di rimborso?

La domanda, da redigere secondo il Modulo pubblicato dal MISE, potrà essere presentata in uno dei seguenti modi:

 

– raccomandata A/R al seguente indirizzo, Consap Spa – Gestione Polizze dormienti, Via Yser, 14 – 00198, Roma (saranno istruite solamente le domande pervenute entro l’8 aprile 2016);

 

– tramite plico a mano: le domande possono essere presentate all’indirizzo della Cosap Spa – Gestione Polizze dormienti, Via Yser, 14 – 00198, Roma dalle ore 8.00 alle ore 17.00 dal lunedì al giovedì, dalle ore 8.00 alle ore 13.00 il venerdì (la data di acquisizione della domanda presentata a mano è comprovata dal timbro datato apposto su di essa da Consap);

 

– tramite posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo, consap@pec.consap.it. (non saranno prese in considerazione le domande inoltrate a mezzo di posta elettronica non certificata).

 

 

A quanto ammonta il rimborso?

Percentuale d’importo liquidato. In caso di accoglimento della domanda, sarà corrisposto al massimo il 70% dell’importo della polizza devoluto dall’Intermediario al Fondo rapporti dormienti.

 

 

Quali polizze saranno rimborsate?

Il rimborso scatterà per le sole polizze dormienti con le seguenti queste caratteristiche:

– l’evento (es.: morte dell’assicurato) o la scadenza della polizza che determinano il diritto a riscuotere il capitale assicurato sono avvenuti dopo l’1 gennaio 2006;

– la prescrizione di tale diritto deve essere avvenuta prima dell’1 aprile 2010;

– la compagnia di assicurazione o la banca (l’intermediario) che ha venduto la polizza non ha liquidato il capitale perché la polizza era prescritta e già trasferita al Fondo rapporti dormienti;

– il beneficiario non ha già avuto alcun rimborso anche parziale dalle precedenti iniziative.

 

 

Assistenza telefonica

Gli interessati potranno ricevere assistenza al numero telefonico 06-85796444 (dal lunedì al venerdì 9.00 – 17.00) o alla mail polizzedormienti@consap.it.


[1] D.l. n. 79/2012.

[2] Art. 1, comma 343, l. n. 266/2005.

 

Autore immagine: 123rf com

 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
 
Commenti