HOME Articoli

Lo sai che? Pubblicato il 4 marzo 2016

Articolo di

Lo sai che? Irregolarità della targa auto

> Lo sai che? Pubblicato il 4 marzo 2016

L’utilizzo di un veicolo senza targa, con targa contraffatta, equivoca o non completamente leggibile è un illecito: tutte le sanzioni.

La targa è il principale elemento di identificazione dei veicoli (auto, moto ecc.) e una sua eventuale contraffazione o assenza non consentirebbe alle autorità e agli altri automobilisti di risalire al veicolo e al suo proprietario. Pertanto, qualora la targa risulti assente o contraffatta scatta l’illecito punibile tanto nel caso in cui ciò sia il frutto di una condotta volontaria o semplicemente negligente [1].

 

Auto senza targa

Il Codice della Strada dispone che [2]:

– gli autoveicoli devono essere muniti, anteriormente e posteriormente, di una targa contenente i dati di immatricolazione (i motoveicoli e i rimorchi solo posteriormente);

– i carrelli appendice, quando sono agganciati ad una motrice, devono essere muniti posteriormente di una targa contenente i dati di immatricolazione già presenti sulla targa della motrice stessa.

La violazione delle disposizioni sopra citate è punita con una sanzione amministrativa da 84 a 335 euro [3], cui si aggiunge la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per 3 mesi o, in caso di recidiva, la confisca amministrativa del veicolo [4].

 

 

Auto con targa altrui o contraffatta

Le targhe delle autovetture, dei motoveicoli e dei rimorchi non possono essere utilizzate per più di un veicolo [5]. La targa è personale. Chiunque circoli con targa non propria o contraffatta è punito con una sanzione amministrativa da 1.988 a 7.953 euro [6], cui si aggiunge la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per 3 mesi o, in caso di recidiva, la confisca amministrativa del veicolo. Con il termine contraffazione si intende l’alterazione degli estremi della targa originaria o la creazione di una targa per imitazione, nella sostituzione della targa vera, occultata o soppressa, con altra contenente estremi diversi, coincidenti o meno con quelli di altra targa di un diverso veicolo [7].

 

Auto con targa non chiaramente leggibile

La targa dei veicoli deve essere sempre chiaramente e integralmente leggibile, pena la sanzione amministrativa da 41 a 168 euro [8]. Si pensi, ad esempio, alla presenza di fango sulla targa, che ne compromette la piena visibilità e quindi l’identificazione (pratica in uso alla “banda della uno bianca” per rendere più complicato il riconoscimento dei veicoli rubati utilizzati per le perlustrazioni e per le rapine).  

 

Auto con targa equivoca

Le targhe devono essere inoltre rifrangenti [9] e, in prossimità di esse, è vietato apporre iscrizioni, distintivi o sigle che possano creare equivoco nella identificazione del veicolo [10]. La violazione delle predette disposizioni è punita con una sanzione amministrativa da 25 a 99 euro [11].

note

[1] Art. 100 C.d.S.

[2] Art. 100, c. 1, 2, 3 e 4 C.d.S.

[3] Art. 100, c. 11 C.d.S.

[4] Art. 100, c. 15 C.d.S.

[5] Art. 100, c. 3 bis C.d.S.

[6] Art. 100, c. 12 C.d.S.

[7] Trib. Bari, sent. del 5.11.2007.

[8] Art. 102, c. 7 C.d.S.

[9] Art. 5 C.d.S.

[10] Art. 10 C.d.S.

[11] Art. 13 C.d.S.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK