Esenzione canone Rai: ampliato il limite di reddito
Lo sai che?
29 Mar 2016
 
L'autore
Redazione
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Esenzione canone Rai: ampliato il limite di reddito

Vorrei sapere a quanto ammonta il limite di reddito per non pagare il canone Rai e se sono tenuto a effettuare qualche autocertificazione in merito.

 

L’esenzione dal pagamento del canone Rai è destinata solo a coloro che abbiamo un’età pari o superiore a 75 anni e che presentino un determinato limite di reddito. Tale reddito, fino al 2016, è stato pari a 6.713,98 euro. Tuttavia, come stabilito dalla legge di Stabilità del 2016 e chiarito nel FAQ del sito della Rai, per gli anni dal 2016 al 2018, una quota delle eventuali maggiori entrate versate a titolo di canone di abbonamento alla televisione rispetto alle somme già iscritte a tale titolo nel bilancio di previsione per l’anno 2016, è destinata all’ampliamento sino ad euro 8.000 annui della soglia reddituale per l’esenzione a favore dei soggetti di età pari o superiore a 75 anni.

 

Le modalità di fruizione dell’esenzione dal pagamento del Canone Rai saranno stabilite con decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro dello Sviluppo Economico che, ad oggi, non è stato ancora emesso, ma che è in corso di ultimazione. Con il decreto verranno fissati anche i termini per l’invio dell’autocertificazione e la scadenza.

 

Dunque possono andare esenti dal pagamento dell’imposta sulla televisione solo coloro che presentano un redito non superiore a 8.000 euro annui, da intendersi comprensivo di quello del coniuge (che quindi va sommato a quello del contribuente per verificare il superamento della soglia). Inoltre il contribuente non deve essere convivente con altre persone titolari di un proprio reddito.

 


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti
3 Apr 2016 Davide

Ma vale solo per over 75? Per chi invece ha un reddito basso, ed è disabile al 100% nessuna esenzione?

 
Redazione
3 Apr 2016 Redazione

@Davide: L’esenzione vale solo se hai 75 anni