Come sapere i punti che ho sulla patente?
Lo sai che?
8 Apr 2016
 
L'autore
Temistocle Marasco
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Come sapere i punti che ho sulla patente?

Tramite il portale dell’automobilista o tramite un numero di telefono apposito è possibile consultare in qualsiasi momento la condizione dei punti sulla propria patente.

 

Per sapere quanti punti si hanno sulla patente il patentato deve collegarsi al sito www.ilportaledellautomobilista.it, seguendo la procedura che vedremo qui di seguito, oppure può chiamare il numero di telefono 848782782 (non è un numero verde).

 

 

Il portale dell’automobilista

Il Ministero dei Trasporti consente di verificare il numero dei punti della propria patente sul sito www.ilportaledellautomobilista.it.

Per poter utilizzare i servizi del portale, è necessario registrarsi. In alto a destra, nella home page, troverete il riquadro “registrati”. Scegliete poi “registrazione cittadino” o “registrazione impresa” in base alla tipologia di utente. Dopo la comparsa dell’informativa sul trattamento dei dati personali, cliccando su “continua”, è richiesto l’inserimento delle proprie generalità.

Il sito invierà una email all’indirizzo che voi avrete indicato. In essa è presente un link che bisogna aprire per completare la registrazione. Fatto questo, è necessario effettuare l’accesso al sito e cliccare sul riquadro “la mia scheda” e poi su “estratto conto”, in modo da avere tutte le informazioni relative alla propria patente, punti compresi.

Purtroppo è risultato piuttosto frequente avere dei problemi per effettuare la registrazione: “portale in manutenzione”, “impossibilità temporanea di registrazione”, presunte indicazioni errate dei propri dati, sono alcuni dei paletti che si potrebbero presentare. Ecco perché è possibile optare per la consultazione telefonica che, tuttavia, non è gratuita come quella sul portale.

 

 

Consultazione attraverso il numero 848782782

In alternativa alla consultazione telematica, è possibile chiamare il numero 848782782, attivo 7 giorni su 7. Non è un numero verde, si può chiamare solo da telefono fisso e costa quanto una telefonata urbana.

La voce registrata chiede di indicare la propria data di nascita (2 cifre per il giorno, 2 per il mese e 4 per l’anno; se il giorno e il mese sono composti da una sola cifra, ad essa bisogna anteporre uno “0”: ad esempio, 01/03/1980) e il numero della propria patente: al posto delle lettere presenti nel numero della patente è necessario digitare “asterisco”; si devono poi digitare normalmente invece i numeri (esempio: patente n. AV4424333; si dovrà digitare **4424333 sulla tastiera del proprio telefono).

 

Anche in questo caso, può succedere che la voce registrata indichi che la data di nascita o il numero della patente inseriti non siano corretti. Nella stessa telefonata si hanno 3 tentativi a disposizione, compiuti i quali senza successo bisognerà richiamare.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
Commenti