Daniela Rotunno
Daniela Rotunno
8 Apr 2016
 
Le Rubriche di LLpT


Le Rubriche di LLpT
 

Garanzia Europa e garanzia Italia dei beni di consumo

Le principali differenze tra i prodotti con garanzia Italia e quelli con garanzia Europa.

 

Avete deciso di acquistare un televisore o lo smartphone appena lanciato sul mercato. Vi siete recati dal rivenditore della vostra città o avete provato ad acquistarlo on line ed avete scoperto che è possibile trovarlo ad un prezzo più vantaggioso se scegliete il prodotto con garanzia Europa. Che cosa vuol dire? Sul mercato è possibile reperire il prodotto con garanzia Italia, fabbricato esclusivamente per il mercato italiano, ed il prodotto d’importazione da un paese dell’UE che presenta appunto la garanzia europea. Scopriamo insieme quali sono le differenze tra i due tipi di garanzia per capire se conviene scegliere l’uno rispetto all’altro.

 

Quali sono le differenze?

Molto spesso siamo in presenza dello stesso prodotto o con delle minime differenze. Tuttavia se si decide per l’acquisto di un prodotto con garanzia Europa, bisogna considerare alcuni aspetti. Vediamo quali:

 

  • I tempi di consegna: se il prodotto non è già materialmente presente nel negozio, potrebbero verificarsi dei disagi nei tempi di consegna che, per il prodotto d’importazione, sono un po’ più lunghi; di solito ci vogliono da 1 a 3 giorni per il prodotto con garanzia Italia e da 1 a 7 giorni per quello con garanzia Europa.
  • Manuali d’istruzione: differenze si possono avere anche nei manuali d’istruzione, che nel caso del prodotto importato sono multilingua, anche se spesso la lingua italiana non è presente e ciò può creare qualche disagio all’utente.
  • Sconti e promozioni: spesso il produttore prevede sconti e promozioni solo sul prodotto con garanzia Italia, questo, allo scopo di incentivare l’acquisto dei beni destinati al mercato interno.
  • Prezzo d’acquisto: chi ha provato ad acquistare un prodotto con garanzia Europa lo sa, la vera discriminante è il prezzo, si arriva a risparmiare fino a 100–150 euro, su un prodotto dal costo di 1000 euro, che non è poco.
  • Durata della garanzia: per quanto riguarda la durata della garanzia non vi sono differenze, perché è sempre di ventiquattro mesi, salvo pattuizioni differenti.

 

Che cosa cambia in termini di assistenza?

Le principali differenze sul tipo di assistenza in caso di malfunzionamento del prodotto dipende dal comportamento delle case produttrici. Infatti in alcuni casi può accadere che non tutti i centri di assistenza prendano in riparazione il prodotto che non ha la garanzia Italia. In tal caso sarà necessario spedirlo presso un centro individuato dal produttore o all’estero. Le spese di spedizione possono essere a carico del consumatore o della casa produttrice, a seconda di quanto deciso da quest’ultima. Infine alcuni produttori richiedono costi aggiuntivi per la riparazione, altri no.

 

Come informarsi?

Per riconoscere se il prodotto che stiamo acquistando sia dotato di garanzia Italia o garanzia Europa bisogna chiedere sempre informazione al venditore. Al di là di questo può essere utile leggere attentamente la scheda tecnica del prodotto. Infine, come abbiamo detto, il prezzo del prodotto con garanzia Europa è più conveniente di quello con garanzia italiana, quindi è un altro elemento per individuare quale categoria di beni stiamo acquistando.

Quale prodotto conviene acquistare?

La scelta tra un prodotto con garanzia Italia ed uno con garanzia Europa deve essere fatta attentamente, tenendo conto sia del vantaggio economico dato dal minor prezzo praticato per il prodotto d’importazione ma anche di eventuali disagi nel caso in cui il prodotto debba essere mandato in assistenza. Bisogna individuare le case produttrici che non fanno differenza, in termini di assistenza, fra prodotti con garanzia Italia e quelli con garanzia Europa.


Autore immagine: 123rf com

 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti