Medico di famiglia: nuovi orari di apertura dello studio
Breaking News
14 Apr 2016
 
L'autore
Redazione
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Medico di famiglia: nuovi orari di apertura dello studio

Malati assistiti per 16 ore al giorno dalle 8 alle 24 di tutta la settimana.

 

Lo studio del medico di famiglia resta aperto 16 ore al giorno, dalle ore 8 alle ore 24 per tutti i giorni della settimana, seguendo l’esempio di alcune farmacie. Invece, durante le ore notturne l’assistenza sarà garantita dal soccorso sanitario d’urgenza ed emergenza che risponde al numero 118. Sono queste alcune delle novità dell’Atto di indirizzo per il rinnovo della convenzione di medicina generale approvato ieri dal Comitato di settore Regioni-Sanità.

 

Vengono cancellati i Centri unici di prenotazione: non ci saranno neanche più le lunghe attese per pagare i ticket: ora ogni procedura verrà svolta all’interno dello studio del medico di famiglia.

 

In forza delle novità appena approvate, tutti i pazienti troveranno nello studio del medico di famiglia e nella guardia medica l’assistenza continua per 16 ore al giorno e sette giorni su sette, in particolare dalle 8 del mattino alla mezzanotte.

 

“Nelle ore notturne, invece”, ha spiegato il segretario del sindacato dei medici di medicina generale, Giacomo Milillo, “quando le chiamate per il medico si limitano in media a una o due, ad assistere chi ne ha bisogno ci penserà il 118. Una sorta di staffetta, che consentirà di avere più medici disponibili nell’arco della giornata, andando a coprire anche fasce orarie come quelle dalle 8:00 alle 10:00 del mattino o del primo pomeriggio, dalle 14:00 alle 16:00, oggi meno coperte. E che generano così intasamenti nei pronti soccorso a discapito di chi ha una vera emergenza”.

 

La misura diventerà operativa dopo l’intervento della Sisac (Struttura interregionale sanitari convenzionati) che dovrà riaprire le trattative con i sindacati.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti
16 Apr 2016 Rocco Pecora

Trattasi di misure necessarie per il regolare svolgimento dell’atti vità medica di base o medico di famiglia. Sono necessarie delle piccole correzioni ma nel comp0lesso è la strada giusta.