Assegni e cambiali: il quiz e le risposte
Lo sai che?
20 Apr 2016
 
L'autore
Edizioni Simone
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Assegni e cambiali: il quiz e le risposte

Vediamo quanto ne sai in materia di titoli di credito, assegni e cambiali.

 

Ecco un test per vedere quanto sei preparato in materia di assegni e cambiali; le risposte sono a fine pagina.

 

 

1) Il titolo di credito:

A)    Conferisce un diritto di credito

B)    Incorpora un diritto di credito

C)    Dà prova di un contratto stipulato fra le parti

 

 

2)  L’esecutività:

A)    È caratteristica di tutti i tipi di titoli di credito

B)    È caratteristica dei titoli cambiari

C)    È caratteristica dell’azione di risparmio

 

 

3)  Nel pagherò cambiario concorrono:

A)    Il trattario e il traente

B)    Il traente e il beneficiario

C)    L’emittente e il beneficiario

 

 

4)  Il trattario è:

A)    Il debitore principale della cambiale tratta, se accetta

B)    Il debitore in via di regresso

C)    Il creditore

 

 

5)  L’avallante:

A)    È il garante di obbligazioni cambiarie

B)    È il garante di contratti in genere

C)    Garantisce solo il girante

 

 

6)  La fede di deposito:

A)    Dà certezza del deposito di merce

B)    È un titolo di credito rappresentativo di merce

C)    È una ricevuta di deposito

 

 

7)  La nota di pegno:

A)    È una ricevuta rilasciata dalla banca

B)    Consente di accendere un prestito con garanzia reale sulla merce depositata

C)    È un mezzo di pagamento

 

 

8)  Il titolo all’ordine:

A)    Si trasferisce con la consegna

B)    Si trasferisce con la doppia transazione

C)    Si trasferisce con la girata

 

 

9)  Il denaro:

A)    È un titolo all’ordine

B)    È un titolo nominativo

C)    È un titolo al portatore

 

 

10)  L’astrattezza è una caratteristica:

A)    Dei soli titoli cambiari

B)    Di tutti i tipi di titoli di credito

C)    Dell’assegno

 

 

11)  Nella tratta intervengono:

A)    Il traente, il trattario e il beneficiario

B)    Il creditore e il debitore

C)    L’emittente, il traente e il beneficiario

 

 

12)  La girata può essere:

A)    Nominativa

B)    In bianco e in pieno

C)    In bianco e autonoma

 

 

13)  Si procede all’ammortamento della cambiale:

 

A)    In caso di smarrimento della stessa

B)    In caso di omonimia

C)    In caso di mancato pagamento

 

 

14)  Caratteristiche comuni a tutti i tipi di titoli di credito sono:

A)    L’incorporazione e l’esecutività

B)    L’incorporazione, la letteralità e l’autonomia

C)    L’incorporazione, l’astrattezza e l’esecutività

 

 

15)  Il pignoramento:

 

A)    Segue alla decisione di arbitri nominati dal tribunale

B)    Segue a un dibattimento in aula di tribunale

C)    Segue il protesto, avendo i titoli cambiari la stessa efficacia di una sentenza passata in giudicato

 

 

16)  È non trasferibile:

A)    L’assegno che supera l’importo di 12.500 euro

B)    L’assegno che supera l’importo di 1.000 euro

C)    L’assegno di importo pari o superiore a 5.000 euro

 

 

17)  L’assegno bancario segue lo stesso schema:

A)    Della cambiale tratta

B)    Del pagherò

C)    Della nota di pegno

 

Risposte esatte

1)  B

2)  B

3)  C

4)  A

5)  A

6)  B

7)  B

8)  C

9)  C

10)  A

11)  A

12)  B

13)  A

14)  B

15)  C

16)  B

17)  A

 

agente-immobiliare


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti