Se cambi società della luce non paghi il canone Rai
News
31 Mag 2016
 
L'autore
Redazione
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Se cambi società della luce non paghi il canone Rai

Televisioni e contratti della luce: partono le offerte di rimborso dell’importo presente nelle bollette della luce a titolo di canone Rai.

 

Arrivano le nuove offerte di contratti della luce che ti rimborsano il canone Rai: è questa la nuova strategia commerciale adottata dalle società elettriche per accaparrarsi nuovi clienti e far felici i consumatori. Insomma, niente 100 euro per l’abbonamento Tv a chi passa ad una nuova fornitura.

 

Nella infinita e agguerrita lotta sulla nuova clientela da parte delle compagnie della luce e del gas – che in passato ha visto, peraltro, utilizzare comportamenti scorretti, più volte sanzionati dall’Antitrust – c’è ora un nuovo tassello: le società stanno attivando le promozioni che promettono di pagare, per conto dell’utente, il canone Rai. Le offerte sono promosse da colossi come Edison, Enel, Eni e le società Ascopiave. Niente da fare, invece, per i clienti di A2A, Sorgenia e Acea. Queste società non hanno attivato e non hanno intenzione, almeno per il momento, alcuna promozione che sia collegata all’arrivo del canone Rai in bolletta. È quanto emerge da un’indagine condotta da ItaliaOggi.

 

A luglio 2016 partiranno i primi addebiti del canone Rai in bolletta, che conterranno non solo i 10 euro mensili (previsti fino a concorrenza del totale importo di 100 euro), ma anche gli arretrati che dovevano già essere addebitati da gennaio. Un bel salasso per le fatture della luce che stanno per arrivare sul tavolo degli italiani. C’è però un modo per vedersi sollevare da quest’onere: aderire a un nuovo contratto con una delle compagnie della luce che hanno attivato l’opzione “Rimborso Canone Rai”.

 

Era stata Edison la prima compagnia ad annunciare il rimborso del canone Rai in bolletta a tutti i nuovi clienti che avessero deciso di sottoscrivere un contratto entro l’autunno del 2016. Il rimborso previsto avverrà tramite dieci rate da 10 euro ciascuna. Per ora, “l’operazione rimborso”, è prevista per tutto il 2016. Ma, non si esclude, da quanto risulta a ItaliaOggi, che questa offerta possa estendersi anche per tutto il 2017.

 

Quanto ad Enel, la società leader aveva già da tempo attivato, per tutti i nuovi clienti la promozione speciale: in particolare se un nuovo cliente dovesse sottoscrivere un contratto con Enel e dovesse attivare solo «speciale luce» o solo «speciale gas», si vedrà rimborsati 50 euro.

Nel caso in cui, invece, attivasse entrambe le promozioni avrebbe un rimborso di 100 euro (somma pari appunto al canone Rai).

 

Eni, la società ha attivato insieme a Sky la promozione secondo la quale, se si è cliente extra di Sky da più di un anno e si è scelto «sotto controllo» di Eni, per quanto riguarda il gas e la luce, si ha diritto a uno sconto di 100 euro in un anno, appunto l’importo del canone.


Autore immagine: 123rf com

 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti
1 Giu 2016 Luca B.

Mi permetto di consigliare a coloro che intendono aderire alle varie offerte che prevedono il rimborso del canone rai di controllare le condizioni economiche, io l’ho fatto con uno degli operatori citati nell’articolo ed ho notato che il costo di vendita dell’energia è nettamente superiore a quello di altre offerte pertanto rimborsano il canone ma fanno pagare di più l’energia ed a conti fatti io spenderei di più… Quindi attenzione poiché non è tutto oro quello che luccica.