HOME Articoli

Lo sai che? Pubblicato il 27 giugno 2016

Articolo di

Lo sai che? Polizia e carabinieri: no alle luci blu senza sirena

> Lo sai che? Pubblicato il 27 giugno 2016

Vietato derogare alle norme del codice della strada, anche per polizia e carabinieri, se non vi è vera urgenza, decretata solo dalla sirena acustica.

Polizia e carabinieri non possono azionare i lampeggianti blu senza attivare, nello stesso tempo, la sirena acustica. Questo perché l’impiego della sola luce blu, in modalità “crociera”, non è previsto dal codice della strada. È quanto chiarito dal Ministero dei Trasporti con un recente parere [1].

Non capita di rado di vedere le auto della polizia zig-zagare nel traffico, con le luci intermittenti accese, a volte anche a velocità superiore a quella consentita dal codice della strada, ma senza le sirene spiegate. Spesso e volentieri le lasciamo passare, mentre in altri casi rallentiamo per timore di un possibile controllo sugli eccessi di velocità.

Tuttavia, questo diffuso impiego della sola luce blu sulle strade – specifica il Ministero dei Trasporti – pur non essendo aprioristicamente escluso dal codice della strada, non legittima comunque le autorità a derogare alle norme di comportamento e di sicurezza sulla circolazione previste dal codice della strada. In buona sostanza non basta attivare i dispositivi luminosi per decretare l’emergenza e, quindi, accelerare, andando oltre i limiti di velocità o violando le regole di sicurezza nel traffico che impongono di rimanere entro la stessa corsia di marcia, salvo l’attivazione delle frecce: insomma niente “serpentine” nel traffico, se non c’è una vera necessità, necessità che deve essere palesata, agli altri automobilisti, solo con la sirena accesa. A maggior ragione non è possibile utilizzare i dispositivi a luce blu in modalità da crociera, conclude il ministero.

È vero: in passato, il ministero degli Interni ha specificamente caldeggiato le mezze luci blu per evidenziare la presenza degli organi di polizia sulle strade; tuttavia, secondo il ministero dei trasporti tale scelta non è regolare.

Legittimo allora chiedersi cosa succederà in questi casi? La polizia dovrà multare se stessa?

note

[1] Min. Trasporti parere n. 7119/16 del 22.03.2016.

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

Claudio Musicò

2 luglio 2016 alle 18:10

Perchè multare? E’ lecito utilizzare le luci blu in quanto non è espressamente vietato.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK