Facebook testa la vendita dei biglietti per eventi
Tech
12 Lug 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Facebook testa la vendita dei biglietti per eventi

Il social network di Mark Zuckenberg ha avviato un progetto pilota in collaborazione con Eventbrite e Ticketmaster per la vendita dei biglietti agli eventi

 

Facebook è già largamente utilizzato da molti per la diffusione e la pubblicità di eventi. Un concerto, una festa, una sagra di paese… Praticamente non c’è attività che non abbia la sua pagina sul noto social network dove gli utenti possono trovare informazioni e renderlo noto agli amici col passaparola virtuale.

È molto più facile che qualcosa venga pubblicizzato più sul social network che non direttamente sul Web col classico sito. Proprio per questo, Facebook ha deciso di offrire uno strumento in più per la diffusione di eventi integrando la possibilità di acquistarne il biglietto. Si tratta di un progetto pilota avviato per ora solo negli USA in collaborazione col noto sito di eventi Eventbrite e Ticketmaster.

Eventbrite

L’organizzatore di un evento, quindi, oltre a pubblicare ogni informazione utile a chi vuole partecipare, potrà ora integrare anche il pulsante Buy per acquistare in modo più semplice e veloce il biglietto. Per ora questa features è disponibile solo sulla versione desktop del sito e sull’app per iOS e Android.

Il pulsante Buy non è una novità, ma mentre prima portava su servizi di terze parti per effettuare l’acquisto, ora sarà possibile utilizzare direttamente i dati di registrazione di Facebook per completare la transazione, rendendo il tutto molto più semplice e immediato, ed evitando così la necessità di dover effettuare un’ulteriore registrazione.

Eventbrite_1

Questo consentirà dall’altra parte a Facebook di raccogliere ancora più dati sulle abitudini dei suoi iscritti, dati che poi possono essere spesi per raccogliere pubblicità, che rappresenta la fonte di guadagno principale per Zuckerberg e soci.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
Commenti