Tech Pubblicato il 30 luglio 2016

Articolo di

Tech Instagram, arrivano i filtri per i commenti

> Tech Pubblicato il 30 luglio 2016

Presto sarà introdotta su Instagram una nuova funzione che permetterà agli utenti di filtrare i commenti o anche di disabilitarli del tutto

Instagram è uno dei pochi social network a poter competere con Facebook per numeri. Da qualche settimana il numero di utenti ha superato il traguardo dei 500 milioni e per festeggiarlo la piattaforma di condivisione immagini si è data un nuovo look, con un logo completamente ridisegnato.

Anche l’interfaccia dell’applicazione ha subito qualche cambiamento con l’introduzione del canale video che consente di trovare più facilmente i filmati pubblicati sul network. Ma le novità non sono finite.

In una recente intervista Nicky Jackson Colaco, responsabile delle pubbliche relazioni di Instagram, ha detto che nelle prossime settimane verrà rilasciata una nuova features che permetterà agli utenti di gestire meglio il flusso dei commenti.

instagram_1

In altre parole, gli utenti potranno filtrare i commenti indesiderati ed eventualmente decidere di disabilitarli del tutto nei loro post. Uno dei più grandi problemi che devono affrontare le piattaforme di condivisione come Instagram sono appunto le molestie. La piattaforma ha già delle regole su ciò che è lecito pubblicare o meno, ma non è detto che ciò che sia offensivo per qualcuno lo sia anche per altri.

Instagram non vuole adottare una forma di censura decidendo unilateralmente cosa sia accettabile o meno, ma vuole che siano gli utenti a farlo proprio perché si tratta di qualcosa di soggettivo. I social network dovrebbero essere uno strumento per condividere esperienze, ma spesso diventano posti in cui le persone sfogano i loro problemi col rischio anche di diventare un terreno fertile per le molestie.

Instagram, però, non avrebbe ancora deciso se estendere queste nuove features a tutti gli utenti, o se differenziarle. Il blocco totale dei commenti potrebbe, ad esempio, essere permesso solo agli alti profili, mentre le opzioni di filtraggio dovrebbero essere accessibili a tutti.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK