Quando scade il passaporto?
Lo sai che?
2 Ago 2016
 
L'autore
Redazione
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Quando scade il passaporto?

Validità del passaporto per l’espatrio e come documento di riconoscimento; la scadenza è diversa per i minori di 18 anni.

 

Prima di partire, se c’è bisogno del passaporto è necessario verificare che esso sia in corso di validità per non trovare cattive sorprese al passaggio in dogana o al check-in dell’aeroporto; a tal fine è opportuno conoscere con precisione quando scade il passaporto e come fare, eventualmente, per rinnovarlo.

 

Il passaporto è un documento di riconoscimento al pari della carta d’identità o della patente, sebbene, al contrario di esse, è richiesto per l’espatrio verso paesi esterni all’Unione Europea. Invece, per i viaggi verso paesi dell’UE è sufficiente la carta d’identità.

 

Il passaporto scade dopo 10 anni dalla data del suo rilascio.

Per i minorenni, invece, la validità del passaporto è solo di 5 anni dalla data di rilascio.

La data di rilascio è indicata all’interno del documento: in questo modo è possibile calcolare con facilità quando scade il passaporto.

 

Negli ultimi sei mesi prima della data di scadenza, il passaporto ha una validità limitata: esso infatti può essere utilizzato solo per accertare l’identità di una persona, ma non per l’espatrio fuori dall’Unione Europea. Pertanto, nei sei mesi prima della scadenza, chi vuol recarsi all’estero, e precisamente in uno Stato extracomunitario, deve procedere immediatamente al rinnovo del passaporto (secondo quanto diremo a breve). Invece, se la finalità del passaporto si limita alla sola identificazione del titolare, si può attendere di effettuare il rinnovo alla scadenza effettiva, ossia anche dopo il decorso degli ultimi mesi.

 

 

Passaporto elettronico

Con l’arrivo del nuovo passaporto elettronico sono cambiate alcune delle regole per la richiesta e rilascio di tale documento. Le nuove norme stabiliscono alcune importanti novità.

I bambini minori di 12 anni non hanno più l’obbligo del passaporto, anche se possono comunque richiederlo se necessario andare all’estero.

Invece, i bambini tra 12 e 17 anni devono avere un loro passaporto individuale, che scade dopo 5 anni: la validità è dunque dimezzata rispetto al passaporto ordinario (che, come detto, scade dopo 10 anni). Viene peraltro superata la regola secondo cui i minorenni venivano “inseriti” nel passaporto dei propri genitori. Oggi, chi ha meno di 18 anni e almeno 12 può avere un proprio passaporto individuale con scadenza ogni cinque anni.

Anche se non ancora scaduto, è possibile ottenere il duplicato del passaporto in caso di furto o smarrimento.

 

 

Come ottenere il rinnovo del passaporto?

In verità quando scade il passaporto non bisogna rinnovare il precedente, ma va chiesto uno nuovo. Bisogna quindi seguire le regole indicate in questo articolo: Passaporto elettronico: come ottenerlo.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
 
 
Commenti