Professionisti Pubblicato il 8 agosto 2016

Articolo di

Professionisti Cos’è il pagamento con surrogazione?

> Professionisti Pubblicato il 8 agosto 2016

Nel pagamento con surrogazione un soggetto terzo si sostituisce al debitore nell’adempimento dell’obbligazione. In particolare, la surrogazione può avvenire di diritto, per volontà del creditore ovvero per volontà del debitore.

Il pagamento con surrogazione è lo strumento previsto dal legislatore con il quale (artt. 1201 e ss. c.c.) un terzo adempie l’obbligazione del creditore, sostituendosi al debitore originario.

Il terzo pagando il debito subentra al creditore nel diritto verso il debitore.

La surrogazione può avvenire:

  • di diritto, in una serie di casi previsti dalla legge;
  • per volontà del creditore o per volontà del debitore. Nel primo caso il creditore, che riceve il pagamento da un terzo, dichiara di surrogarlo nei propri diritti; nel secondo caso il debitore, che ad esempio prende a mutuo una somma di denaro al fine di pagare il debito, dichiara con determinate forme, di surrogare il mutuante nei diritti del creditore.

Anche la surrogazione come la cessione di credito dà luogo ad una successione nel lato attivo del rapporto obbligatorio. Ma l’istituto in esame presuppone che l’obbligazione sia adempiuta e il creditore sia soddisfatto, mentre nella cessione l’adempimento non si è ancora verificato.

Il-Recupero-dei-Crediti

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK