Professionisti Pubblicato il 8 agosto 2016

Articolo di

Professionisti Cos’è la delegazione attiva?

> Professionisti Pubblicato il 8 agosto 2016

La delegazione attiva è il contratto col quale il debitore/delegato si impegna nei confronti del creditore/delegante ad eseguire la propria obbligazione a favore di un soggetto terzo/delegatario.

 

La delegazione attiva è l’accordo tra creditore, debitore e terzo, in forza del quale il creditore/ delegante, delega il debitore/delegato, che accetta, ad impegnarsi ad effettuare la prestazione ad un terzo/delegatario.

Per effetto della delegazione attiva, il delegato diviene debitore sia nei confronti del delegante sia nei confronti del delegatario (delegazione cumulativa), salvo che le parti abbiano concordato la liberazione del delegato nei confronti del delegante (delegazione liberatoria).

A differenza della cessione di credito, in cui si accordano solo il cedente e il cessionario, nella delegazione attiva il debitore partecipa direttamente all’accordo.

Inoltre, mentre nella cessione del credito, il cessionario diventa titolare esclusivo del credito, nella delegazione attiva si ha di regola un effetto cumulativo: al creditore originario si aggiunge il delegatario, ma senza estinzione del diritto del primo, cosicché in caso di successiva inadempienza da parte del debitore, contro quest’ultimo potrà ancora agire il primo creditore.

A meno che venga pattuito diversamente, il debitore, che partecipa attivamente all’accordo, conserva tale qualità nei confronti del creditore originario, e la acquista anche nei rapporti verso il terzo.

Il-Recupero-dei-Crediti

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK