Biglietti di concerti e teatro online: come avvengono le truffe
Lo sai che?
16 Ago 2016
 
L'autore
Redazione
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Biglietti di concerti e teatro online: come avvengono le truffe

Acquistare i biglietti degli eventi su internet al secondary ticketing e la speculazione con aumenti di prezzo di circa il 140%.

 

Sold out: possibile mai che, già dopo pochi minuti dall’apertura del botteghino online, i biglietti di un concerto, di una finale di Champion o di uno spettacolo teatrale facciano già registrare il “tutto esaurito”? Come mai non è possibile trovare, su internet, i posti per un evento se le vendite delle prevendite sono partite solo da poco? La spiegazione non è una vendita fulminea dei ticket, ma una (l’ennesima) speculazione ai danni dei consumatori.

 

In buona sostanza, le prevendite sulle piattaforme ufficiali (ad esempio, TicketOne) durano pochi minuti, perché alcuni intermediari riescono ad acquistare una grande quantità di biglietti grazie ad appositi software in grado di aggirare i vincoli dei siti delle rivendite ufficiali. I biglietti vengono poi rivenduti sulle piattaforme del secondary ticketing con ricarichi sul prezzo iniziale di circa il 50% (per sfiorare anche il 140%).

 

Ai danni del consumatore non c’è solo un enorme incremento del prezzo di acquisto del biglietto, ma una serie di ulteriori conseguenze negative. Innanzitutto manca trasparenza sulla somma richiesta al cliente: non viene cioè specificato quale importo è dovuto a titolo di valore nominale del biglietto e quale invece è il ricarico dell’operatore. Senza contare che, a tali costi si aggiungono anche le commissioni del sito che possono arrivare anche a 13 euro e le spese di trasporto (fino a 5 euro).

 

E ancora: per avviare la transazione occorre registrarsi e fornire alcuni dati personali. Il pagamento avviene tramite carta di credito sulle pagine web del sito stesso (che quindi registra i dati) e non, come nei portali più affidabili, attraverso una pagina esterna, curata da una società specializzata in queste transazioni e nella protezione dei dati bancari.

 

Se poi il biglietto non arriva a destinazione, chiedere il rimborso risulta molto complicato, perché ogni sito ha predisposto le sue procedure, spesso molto vincolanti.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti