414 Vodafone a pagamento: come conoscere il credito residuo gratis?
Lo sai che?
19 Ago 2016
 
L'autore
Maura Corrado
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

414 Vodafone a pagamento: come conoscere il credito residuo gratis?

Vodafone annuncia una importante rimodulazione delle proprie tariffe: il servizio 414, con cui si può conoscere il credito residuo, diventa a pagamento. Quali sono le alternative gratuite?

 

Rimodulazioni Vodafone: cosa cambia?

Da alcune settimane i clienti che hanno scelto Vodafone come gestore per il proprio cellulare stanno ricevendo un messaggio che si riporta di seguito testualmente: “Dal 18/09/16 il 404 non sarà più disponibile e il 414 verrà tariffato secondo le condizioni del proprio piano della tua SIM. Non cambia il prezzo della tua offerta e di tutte le tue promozioni attive. I minuti, SMS e dati inclusi nella tua offerta restano invariati e non includeranno le chiamate al 414. Cambieranno i costi di altri servizi accessori non inclusi nella tua offerta (chiamate e SMS internazionali, SMS, MMS, Segreteria Telefonica, Chiamami e Recall. Per info, condizioni economiche e diritto di recesso senza penali o passaggio ad altro operatore entro 30 giorni, chiama il 42598 o vai su voda.it/informa”

 

In questo modo, la compagnia annuncia una importante rimodulazione delle tariffe di uno dei servizi offerti, con la quale manda in pensione lo “storico” servizio 404, mentre il numero 414 (il numero che serve per conoscere il credito residuo, tramite richiesta di un messaggio con cui ci viene comunicato) sarà ancora disponibile, ma a partire dal 18 settembre prossimo sarà a pagamento. In questo articolo analizzeremo le alternative gratuite per conoscere il proprio credito.

 

 

Rimodulazioni Vodafone: quali le alternative gratuite?

I clienti della compagnia sono già sul piede di guerra e in molti hanno annunciato il passaggio ad altra compagnia. Tuttavia, le alternative gratuite per non sentire il peso della rimodulazione ci sono: una di queste è costituita dall’applicazione ufficiale del secondo operatore nazionale, MyVodafone disponibile per Android, iPhone, Windows Phone e scaricabile comodamente sul proprio cellulare; essa permette di tenere costantemente sotto controllo non solo il credito residuo ma anche i dati relativi a eventuali offerte attive sulla propria sim, offerte speciali dedicate o utilizzabili all’estero. Per poterla utilizzare è necessario avere una connessione dati (cioè una connessione internet). In alternativa, per coloro che ne sono sprovvisti, si può ricorrere alla rete mobile Vodafone. Il costo della tariffa è di 6 euro al giorno (la tariffa viene applicata soltanto in caso di effettivo utilizzo) e, nel caso si decida di utilizzarla, si avrà a disposizione 1 GB di internet che potrà essere utilizzato non solo per consultare l’app MyVodafone per scoprire il credito residuo ma anche per navigare in internet su smarphone, tablet e PC o per utilizzare lo smartphone come hotspot (in pratica, si usa il cellulare come una vera e propria chiavetta per la connessione ad internet: collegandolo al proprio computer, diventa un router e si potrà navigare in rete).

Un’altra valida alternativa gratuita è costituita dell’Area Clienti presente sul sito ufficiale di Vodafone. Per usufruire di questo servizio online è necessario iscriversi al sito, senza alcun costo. Si avranno, così, le stesse informazioni che abbiamo visto per l’app.

 

Da ultimo, resta a disposizione il numero del servizio clienti, il 190: selezionando l’opzione corretta, si potrà conoscere anche il credito residuo.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
Commenti
20 Ago 2016 Santino Miconi

Sono dei truffatori, è illegale quello che fanno, non esiste da contratto! ANDATE VIA DA VODAFONE!!!!!

 
18 Set 2016 Erman Greco

Da ultimo il 190? Quello è il primo credo.. Adesso tutti i clienti vodafone si riverserano sul 190 per conoscere il credito mandando in tilt il sistema e sicuramente entro breve la furba vodafone toglierà la possibilità di conoscere il credito tramite il 190. Una domanda: ma chi non ha lo smartphone e non puo collegarsi ad internet, ad esempio mio padre che ha 62 anni, come farà a conoscere il credito gratuitamente? Vodafone una sola parola, addio.