Bloccare l’avvio automatico dei video nei siti Web
Tech
13 Set 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Bloccare l’avvio automatico dei video nei siti Web

Ecco come impedire che venga avviata automaticamente la riproduzione dei video nelle pagine Web e consumare meno traffico.

 

Quando visitiamo un sito in cui è presente un video, a volte la riproduzione viene avviata senza che noi lo vogliamo. Si tratta di qualcosa di fastidioso perché non richiesto. Magari ci troviamo in un luogo pubblico come una biblioteca, e mentre navighiamo spensierati su Internet per fare qualche ricerca, parte in automatico uno spot video disturbando chi ci sta vicino.

 

A parte queste situazioni imbarazzanti, c’è anche da considerare il fatto che molti per navigare utilizzano una connessione a consumo, come una Internet Key o un piccolo router WiFi 3G/4G. E i video in streaming possono consumare velocemente le nostre soglie di navigazione e quindi sarebbe meglio limitarli quando non necessari.

 

Se utilizziamo Firefox per navigare su Internet, possiamo bloccare l’avvio automatico dei video disabilitando un’opzione nascosta. Per trovarla digitiamo nella barra degli indirizzi la stringa about:config e premiamo Invio. Apparirà quindi un messaggio che ci allerta della pericolosità di quello che stiamo per fare. Questo comando, infatti, ci permette di accedere alle impostazioni avanzate che se non opportunamente utilizzate, potrebbero rendere instabile e insicuro il browser. In questo caso non preoccupiamoci e clicchiamo su Farò attenzione, prometto per proseguire.

autoplay_1

Visualizzeremo quindi un lungo elenco che dovremo scorrere fino a trovare la riga plugin.click_to_play. Fare doppio clic sulla riga in modo che il valore diventi false. In questo modo non verranno più avviati automaticamente i video quando presenti nella pagina Web. Con un altro doppio clic potremo ripristinare l’autoplay.

autoplay_2

Se invece si utilizza Chrome, digitare sempre nella barra degli indirizzi la stringa chrome://settings/content e premere Invio per aprire la finestra da cui è possibile impostare le preferenze per i contenuti. Scorrere le voci fino ad arrivare alla sezione Plug-in e selezionare l’impostazione Fammi scegliere quando eseguire i contenuti dei plug-in. Premere quindi Fine per uscire.

autoplay_3

Edge, che è il browser predefinito di Windows 10, non offre un’impostazione simile che possa bloccare l’autoplay. L’unica cosa al momento che si può fare è bloccare l’uso del componente Flash. In questo caso, però, non solo vengono bloccati i video in Flash, ma anche altri tipi di contenuti. Per disabilitare l’uso del componente Adobe Flash cliccare sul pulsante con i tre punti in alto a destra, selezionare Impostazioni, quindi Visualizza impostazioni avanzate e mettere su Disattivato l’opzione Usa Adobe Flash Player.

autoplay_4


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti