Come bloccare l’accesso alle app su Android
Tech
15 Set 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Come bloccare l’accesso alle app su Android

Vediamo come mettere al sicuro i nostri dati personali su Android impedendo l’accesso alle applicazioni sensibili.

 

Chiunque abbia un dispositivo Android sa che è possibile bloccare l’accesso allo smartphone con una password. Può capitare però di dover prestare il proprio telefonino per fare una chiamata, mandare un SMS o magari farlo usare a un ragazzo per giocare.

 

In questi casi, la persona che ha accesso al dispositivo potrebbe, senza il nostro consenso, decidere di spulciare tra le varie app e scoprire cose che magari vorremmo tenere segrete. Può essere una conversazione privata, foto compromettenti, la posta di lavoro e altro ancora.

 

A tutela della nostra privacy ci viene in aiuto l’applicazione IObit Applock, che può essere scaricata gratuitamente dallo store Google Play e compatibile con tutte le versioni di Android a partire dalla 4.0.3. Questa applicazione consente di bloccare l’accesso alle applicazioni come WhatsApp, Facebook, Messenger, e altre ancora. Blocca anche le impostazioni del telefonino, impedisce ai bambini di fare acquisti in-app, nasconde le notifiche delle app di messaggistica e può anche scattare una foto di chi tenta di accedere alle app bloccate senza il nostro permesso.

applock_1

Al primo avvio dovremo creare un pattern o un codice PIN da usare per bloccare le app. Dopo averlo scelto, ci ritroveremo nella finestra principale con un elenco di tutte le app e le impostazioni che vogliamo bloccare. Sarà sufficiente toccare l’icona col lucchetto per abilitare il blocco. Con le versioni più recenti di Android sarà necessario abilitare l’accesso dati utilizzo.

applock_2

Per destare meno sospetti nelle persone cui concederemo l’utilizzo del nostro dispositivo, possiamo sfruttare la funzione Blocco occulto che ci permette di nascondere le app bloccate con una immagine o con un finto messaggio di errore.

applock_3

Toccando l’icona con i tre trattini in alto a sinistra si apre un pannello da cui possiamo accedere a tutte le impostazioni di IObit Applock. Oltre al Blocco occulto, una funzione molto utile è il Blocco notifiche. Questa feature ci permette di nascondere l’anteprima delle notifiche delle applicazioni di messaggistica.

applock_4

Qualcuno potrebbe provare ad accedere alle app bloccate disinstallando IObit Applock. Per prevenire anche questa eventualità, dal menu dell’applicazione andare in Centro di sicurezza e abilitare l’opzione Impedisci la disinstallazione.

applock_5

Sempre dal Centro di sicurezza toccando la voce Intruder Selfie è possibile attivare l’opzione che scatta una foto di chi ha provato a sbloccare un’app dopo tre tentativi falliti. In questo modo possiamo anche scoprire chi è il ficcanaso che di nascosto vuole accedere ai nostri dati.

applock_6

IObit Applock è un’applicazione davvero utile per tutelare la privacy su un dispositivo Android. Una volta provata, difficilmente si smetterà di usarla.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti