18app, qualcosa si muove
Tech
16 Set 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

18app, qualcosa si muove

Finalmente online il sito www.18app.it dedicato al bonus cultura di 500 euro per i ragazzi, ma dell’applicazione ancora nessuna traccia.

 

Se il buon giorno si vede dal mattino, non c’è sicuramente da ben sperare. Il lancio dell’iniziativa del Governo 18app per dare ai ragazzi che diventano maggiorenni nel 2016 il bonus di 500 euro da spendere in iniziative culturali non è sicuramente dei migliori.

 

Nella giornata di ieri sarebbe dovuto partire il tutto, ma così non è stato. I siti Web annunciati dal Governo che avrebbero dovuto permettere ai ragazzi di scaricare l’applicazione per ottenere il voucher erano ancora irraggiungibili (leggi 18app.it nessun sito disponibile per il bonus maggiorenni).

 

Oggi qualcosa si muove e il sito www.18app.italia.it è finalmente online. Purtroppo però si tratta di una versione beta con solo alcune informazioni. La home è suddivisa in due parti. Una dedicata agli esercenti, che possono così registrarsi per aderire al programma e offrire i loro prodotti ai ragazzi.

18app2_1

L’altra, invece, non è altro che un rimando al sito http://spid.gov.it/richiedi-spid dell’Agenzia per l’Italia Digitale dove è illustrata la procedura per la richiesta del SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale necessario per poi accreditarsi sull’app e ottenere così il bonus di 500 euro.

18app2_2

Purtroppo però dell’applicazione 18app non c’è ancora alcuna traccia, nè sullo store di Android, né su quello di iOS. Bisognerà pazientare ancora un po’.

Per maggiori informazioni sul bonus maggiorenni consulta il nostro approfondimento Bonus maggiorenni e 18app al via: 500 euro a testa).


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti