Bloccare le chiamate indesiderate su Android
Tech
27 Set 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Bloccare le chiamate indesiderate su Android

Vediamo come bloccare le telefonate indesiderate su un telefonino Android, comprese quelle provenienti da un numero non presente in rubrica o anonimo.

 

Tutti noi ogni giorno riceviamo telefonate indesiderate. Può trattarsi del solito call center che vuole proporci l’ennesima offerta irrinunciabile o, nei casi più estremi, di uno stalker che, per non farsi scoprire, usa il trucco delle chiamate anonime.

 

Android di suo ha una funzione di blocco delle chiamate che consente di creare una blacklist per rifiutare automaticamente le telefonate provenienti da certi numeri. Nell’ultima versione Android 7.0 per bloccare un numero basta andare in Contatti/Numeri bloccati e toccare Aggiungi un numero. Digitare il numero telefonico da bloccare e toccare Blocca.

 

blocco_1

 

Si tratta però di una funzione con diversi limiti. Si devono inserire manualmente i numeri, mentre sarebbe stato molto più pratico poterli selezionare dalla rubrica o dal registro delle chiamate, e non si possono bloccare le chiamate anonime.

 

Proprio per questo diversi produttori come Samsung inseriscono sui loro telefonini una funzione più avanzata per il blocco delle chiamate il cui utilizzo varia da modello a modello. In alternativa si può ricorrere a un’applicazione specifica scaricabile dal Play Store, soluzione che si adatta a qualsiasi smartphone di qualsiasi marca.

 

Ce ne sono a decine ma una delle migliori è sicuramente Calls Blacklist che si può scaricare gratuitamente dal negozio delle applicazioni di Android. È molto più facile e molto più funzionale del sistema integrato nei telefonini di Google. Per aggiungere un numero alla lista di quelli bloccati, oltre a inserirlo manualmente, lo si può prendere dal registro delle chiamate o da quelli in rubrica.

 

locco_2

 

Inoltre è possibile impostare un blocco per tutti i numeri che iniziano con un certo prefisso, utile ad esempio per bloccare le chiamate dei call center. Non manca la possibilità di bloccare tutte le chiamate provenienti da numeri privati o sconosciuti.

 

locco_3

 

Calls Blacklist oltre che per le chiamate può essere utilizzata anche per bloccare gli SMS. Esiste anche una versione Pro a pagamento che elimina i banner pubblicitari.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti