Come Facebook sceglie gli amici da consigliarci
Tech
27 Set 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Come Facebook sceglie gli amici da consigliarci

Vediamo quali parametri utilizza Facebook per consigliarci le persone da inserire tra i nostri amici e come aiutarlo a non sbagliare.

 

Quante volte ci sarà capitato di imbatterci nel messaggio di Facebook che ci mostra alcune persone che potremmo conoscere. In pratica il nostro social network ci consiglia una serie di possibili amici. Ma da dove vengono presi? Come fa a sapere che effettivamente queste persone potrebbero davvero interessarci?

 

Innanzitutto la sezione Persone che potresti conoscere che mostra un elenco di possibili amici può essere visualizzata nella pagina Trova i tuoi amici, nella propria home page e nello spazio pubblicitario del sito. In pratica si tratta di persone che per qualche motivo potremmo conoscere nella vita reale e che quindi potremmo essere interessati ad aggiungere ai nostri amici.

 

persone_1

 

Per creare questo elenco vengono presi in considerazione innanzitutto gli amici in comune. In parole povere ci vengono proposti di aggiungere amici di nostri amici. Più sono gli amici in comune e più è alta la probabilità che queste persone compaiano nell’elenco delle persone consigliate.

 

Facebook, come tanti altri servizi, utilizza i sistemi di localizzazione per conoscere i posti che visitiamo. Un altro parametro che viene preso in considerazione per proporci nuove conoscenze è proprio quello di utilizzare i posti che visitiamo più spesso. Potrebbero quindi esserci consigliati come amici anche persone che nella vita reale non conosciamo davvero ma semplicemente perché sono soliti frequentare gli stessi posti dove andiamo.

 

Altro parametro che viene preso in considerazione è il numero di telefono. Facebook è in grado di sincronizzare la rubrica del cellulare con i contatti del social network. In questo modo può trovare persone che abbiamo in rubrica ma che ancora non fanno parte dei nostri amici. Allo stesso modo verifica la presenza del nostro numero nella rubrica di altri membri di Facebook.

 

Ci sono poi le informazioni circa la nostra esperienza scolastica e lavorativa. Facebook prende in considerazione le persone che hanno frequentato la nostra stessa scuola o che hanno lavorato presso la stessa azienda. Tutte informazioni che il social network recupera dal nostro profilo e che incrocia tra loro per trovare possibili amici.

 

Infine l’ultimo parametro che naturalmente viene preso in considerazione è il proprio indirizzo di posta elettronica che viene utilizzato come ID. Anche in questo caso le email vengono incrociate proprio come i numeri di cellulare.

 

Se ci accorgiamo però che tra i suggerimenti compaiono persone che non ci interessano e che nella vita reale non conosciamo, possiamo applicare dei filtri andando nella pagina Trova amici disponibile all’indirizzo www.facebook.com/find-friends/browser/ oppure segnalarlo a Facebook attraverso il modulo Segnala un problema accessibile cliccando sulla piccola freccia in alto a destra.

 

persone_2


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti