Come indagare su una persona
Lo sai che?
3 Ott 2016
 
L'autore
Redazione
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Come indagare su una persona

Come fare indagini su internet o su archivi, registri e certificati rilasciati dalla pubblica amministrazione per sapere tutto di una persona, di un imprenditore, di un lavoratore o di una società.

 

Nell’era di internet è molto facile pensare che si possano fare indagini su una persona senza scollarsi dalla sedia di casa, semplicemente con l’uso del computer. Ed è in parte vero: da un lato, infatti, l’utilizzo di Google e dei social network come Facebook o Linkedin ci consentono di sapere tutto su un determinato soggetto di cui conosciamo solo il nome; dall’altro lato molte delle informazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione, e che ci consentono di indagare su una persona, vengono rilasciate a chiunque anche con semplice richiesta presentata online (ad esempio i certificati ipocatastali sugli immobili di proprietà). Ecco dunque qualche consiglio su come reperire informazioni su una persona nel modo più approfondito possibile, senza dover pagare un’agenzia investigativa privata.

 

 

Come conoscere tutto di una persona partendo dal nome

Se di una persona conosci solo il nome e il cognome, la prima cosa che ti verrà di fare è digitare questi due dati su Google. Otterrai però una serie di risultati di varia natura, a volte non pertinenti, spesso contaminati da omonimie e da articoli dove il nome e il cognome, pur essendo presenti, non sono tra loro uniti (ad esempio: se cerchi Mario Rossi, Google potrebbe indicarti un articolo dove si parla di Gennaro Rossi e Mario Bianchi). Per evitare questi problemi esiste un sito che si chiama Pipl (https://pipl.com). Si tratta di un motore di ricerca dedicato appositamente alle ricerche di persone, che raccoglie dati e fotografie presenti sui social network come Facebook, Linkedin, Twitter, GooglePlus. Il sistema di ricerca è molto potente perché, dopo che avrete inserito il nome e cognome della persona da ricercare sulla barra degli indirizzi vi consentirà di raffinare la ricerca sulla base di eventuali altri elementi in vostro possesso come la nazionalità (menu: location), l’età (menu: age), email e telefono (menu: advanced).

La cosa migliore è di iniziare a provare Pipl, fare qualche tentativo di ricerca magari con il tuo nome.

 

 

Altri sistemi per indagare su una persona

Se non vuoi usare Pipl, potresti provare a collegarti direttamente ai social network, partendo da Facebook, forse il più «vero» di tutti: per quanto, infatti, la gente sia ormai solita creare account falsi (cosiddetti fake), su Facebook gli utenti si sentono liberi di esprimere sé stessi (o ciò che vorrebbero essere) in piena libertà, condividendo foto dei momenti più intimi e i pensieri più personali.

 

C’è poi Linkedin che consente invece di conoscere il curriculum vitae della persona che stai cercando. Stai però attento: se hai un profilo Linkedin e ti affacci sul profilo di un’altra persona, il social comunicherà a quest’ultima che tu hai sbirciato tra i suoi dati e sei stato interessato dal suo profilo utente.

 

Twitter e Google+ completano poi l’elenco, anche se in Italia non hanno avuto una forte espansione come i due social appena elencati.

 

 

Se conosci il numero di telefono di una persona

Se vuoi sapere a chi appartiene il numero di telefono di una persona, e quindi il nome e cognome dell’intestatario dell’utenza, puoi provare con Tellows (https://www.tellows.it): collegandoti con la pagina iniziale e digitando nell’apposito campo il numero di telefono il servizio ti dirà a chi è intestato. Non tutti i numeri sono stati ancora censiti, per cui quello che ti interessa potrebbe non essere presente nella banca dati.

 

Sullo stesso criterio si basa chi-chiama.it (http://www.chi-chiama.it), un servizio con in cui tutti gli utenti possono aiutare gli altri a scoprire l’intestatario di un numero di telefono (cellulari e fissi) gratuitamente e senza obbligo di iscrizione.

 

Lo sesso dicasi per Dive3000 (http://www.dive3000.com/elenco).

 

Più potente è Whooming (https://www.whooming.com/it-IT/), un servizio che ti consente di sapere chi è che ti chiama da una numerazione anonima (leggi: Telefonate anonime: scopri chi ti chiama dal numero sconosciuto).

 

 

Se conosci l’email

Se conosci l’email della persona della quale vuoi sapere di più puoi utilizzare Rapportive (http://rapportive.com), un’estensione di Google Chrome e Mozilla Firefox che si integra in Gmail e permette di scoprire tutti i profili di Facebook, Twitter e LinkedIn associati ad un determinato indirizzo di posta elettronica.

 

 

Se vuoi sapere se una persona ha immobili intestati

Se di qualcuno vuoi sapere tutti gli immobili che ha intestati, basta che fai una visura ipotecaria, indicando il nome e il cognome o il codice fiscale di questa persona. Ti abbiamo già spiegato come si fa in Come sapere se una persona ha immobili intestati. In buona sostanza devi andare all’ufficio del territorio, che si trova presso l’Agenzia delle Entrate, e fornire i dati del soggetto su cui vuoi indagare. Ti verrà fornito, a prezzo molto contenuto, l’elenco di tutti gli immobili a questi intestati o che ha venduto o donato. Questa attività può essere fatta anche online, ossia tramite una connessione a internet: le istruzioni le trovi in Come fare una visura catastale online.

 

Puoi anche procedere nel modo inverso, ossia sapere a chi è intestato un immobile di cui hai i dati catastali  chiedendo una visura ipotecaria all’Ufficio del territorio. In tal caso dovrai dare gli estremi dell’abitazione, terreno, villa, ecc. di cui cerchi di conoscere il proprietario. Ne abbiamo parlato in Come conoscere il proprietario di un immobile.

 

 

Come sapere se una persona ha altri beni intestati

La legge consente di sapere se una persona è titolare anche di conti correnti, stipendi o pensioni. Ma ciò è consentito solo ai relativi creditori. Per cui, se un soggetto ti deve dei soldi, puoi agire con il tuo avvocato il quale si deve essere già procurato un titolo esecutivo, ossia una sentenza di condanna, un decreto ingiuntivo o deve essere in possesso di un assegno o una cambiale. Dopodiché si dovrà far autorizzare dal Presidente del tribunale a controllare sull’Anagrafe tributaria i redditi e i beni intestati al soggetto di cui ti interessano tali informazioni. Per maggiori informazioni leggi Come fare un pignoramento a colpo sicuro.

 

 

Come sapere il passato di una persona

Se ti interessa conoscere il passato commerciale di una persona, puoi chiedere una visura protesti alla camera di commercio. Altrimenti puoi recarti in tribunale, presso la cancelleria fallimentare, e controllare nel registro fallimenti se il soggetto è sottoposto a una procedura di insolvenza (si deve trattare però di una società o un imprenditore commerciale non piccolo).

 

 

Se vuoi sapere se una persona ha commesso reati

Per sapere se una persona ha la fedina penale sporca o immacolata dovresti chiederle di esibirti un certificato di carichi pendenti (che ti dirà se sono in corso procedimenti penali) o il casellario giudiziale (che, invece, ti dirà se la persona ha riportato sentenze di condanna, decreto penali irrevocabili, ecc.).

 

Attenzione: non puoi chiedere i carichi pendenti o il casellario giudiziario di un’altra persona, per cui è solo quest’ultima abilitata a presentare la relativa domanda ed è quindi necessaria la sua collaborazione.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti
4 Ott 2016 Maria Albertoni

Si è sempre spiati da qualcuno specialmente se si è una persona perseguitata da qualcuno poco benevolo oppure da qualcuno che desidera eliminarti come individuo.
Dico ciò per esperienza personale poco piacevole.