Come usare le app dello smartphone sul pc
Tech
17 Ott 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Come usare le app dello smartphone sul pc

Vediamo come utilizzare le applicazioni e i giochi del nostro telefonino anche sul computer e divertirci sfruttando uno schermo più grande.

 

Gli smartphone hanno radicalmente cambiato le nostre abitudini grazie alle loro app. Praticamente oggi tutto viene fatto attraverso un’applicazione. C’è quella per fare acquisti, quella per trovare le ricette, quella per modificare le foto e così via. C’è un’app per ogni cosa e il giro d’affari è talmente grande che molti sviluppatori oggi preferiscono investire le loro capacità solo ed esclusivamente nel realizzare applicazioni per gli smartphone.

 

Di conseguenza ci sono molte più applicazioni per smartphone e tablet che non per i pc. È facile quindi che alcune siano disponibili solo per i dispositivi mobile e che non si possano installare anche sul computer. App di successo come Prisma, ad esempio, si possono usare solo sul telefonino Android o sull’iPhone. Stesso discorso vale anche per i giochi.

 

Sfruttando un emulatore per Android, però, possiamo utilizzare gran parte delle applicazioni e dei giochi presenti sul Play Store anche su un computer. Un emulatore non è altro che un programma che emula all’interno di un sistema operativo un altro dispositivo come ad esempio un tablet o uno smartphone.

 

Per Android ci sono diversi emulatori più o meno funzionali. Tra i più facili da installare ed usare ci sono ad esempio Koplayer (www.koplayer.com) disponibile per Windows e Mac, Bluestacks (www.bluestacks.com) e Memu (www.memuplay.com).

 

L’installazione è di solito molto semplice. Basta installare l’eseguibile scaricabile dal sito ufficiale e avviare il programma. Ci troveremo davanti una finestra con un’interfaccia molto simile a quella di un dispositivo Android, con le varie schermate e il negozio per scaricare applicazioni e giochi.

 

android_2

 

Questi emulatori fanno girare sul pc solitamente una versione di Android per tablet. Di conseguenza alcune app e alcuni giochi non si possono scaricare e installare dal Google Play perché lo store di BigG potrebbe rilevare il dispositivo come non compatibile.

 

Per aggirare questa limitazione sarà necessario scaricare il file apk dell’applicazione e installarlo manualmente.  Ci sono diversi siti da cui scaricare i file apk come ad esempio www.apkmirror.com e che ci permettono di installare sull’emulatore qualsiasi app o gioco ci venga voglia di usare anche sul computer.

 

android_3


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
Commenti