Come formattare il testo in WhatsApp
Tech
22 Ott 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Come formattare il testo in WhatsApp

Vediamo come formattare il testo e usare il corsivo, il barrato e il grassetto nei messaggi che inviamo con WhatsApp.

 

Può essere utile formattare il testo in WhatsApp per evidenziare alcune cose o dare risalto ad alcune frasi. Da semplice applicazione di messaggistica, oggi infatti molti la usano anche per comunicazioni di lavoro o per condividere storielle, barzellette, e altro ancora.

 

Quando però un testo è troppo lungo, ci si può perdere nel fiume di parole ed è proprio qui che la formattazione ci viene in aiuto. Scrivere una parola in grassetto, ad esempio, aiuta ad attirare subito lo sguardo e a farla risaltare nel contesto.

 

Purtroppo anche se utilizzassimo un editor di testo per sfruttare gli strumenti di formattazione, quando copiamo e incolliamo il testo nel messaggio di WhatsApp la formattazione si perde. Così per venirci in aiuto gli sviluppatori dell’applicazione di Facebook hanno introdotto da qualche mese la possibilità di mettere in corsivo, grassetto o barrato alcune parti di testo.

 

Si tratta di una funzione nascosta e che non molti ancora conoscono. Per farlo, infatti, non sono stati introdotti particolari pulsanti all’interno della tastiera virtuale, ma si deve includere il testo tra determinati caratteri.

 

Per scrivere un testo in corsivo si deve inserire un trattino basso prima e dopo il testo come in questo modo:

_corsivo_

 

formattare_1

 

Per scrivere un testo in grassetto, invece, si deve inserire un asterisco in entrambi i lati, come in questo modo:

*grassetto*

 

formattare_2

 

Per scrivere un testo in barrato, infine, basta inserire un tilde prima e dopo il testo come in questo modo:

~barrato~

 

formattare_3

 


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
Commenti