Instagram stories: di cosa si tratta?
Tech
30 Ott 2016
 
L'autore
Maura Corrado
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Instagram stories: di cosa si tratta?

L’ultima frontiera dei social network è Instagram Stories, la funzione della piattaforma di condivisione immagini che permette di pubblicare foto e video per 24 ore.

 

Uno dei social network più in voga negli ultimi tempi è Instagram: disponibile anche sotto forma di app, permette di scattare fotografie e di condividerle instantaneamente anche su altri social media. Instagram Stories è l’ultima funzione di tale social network di immagini, disponibile su dispositivi iOS e Android. Vediamo cos’è e come funziona.

 

 

Instagram Stories: cos’è?

Come anticipato, Instagram Stories è la nuova funzione della popolare piattaforma di condivisione immagini che permette di pubblicare foto e video, rendendoli disponibili per tutti i propri follower (cioè coloro che seguono il nostro profilo) per le successive 24 ore. Non a caso, Instagram ha recentemente rinnovato in modo evidente l’interfaccia grafica, introducendo una sezione dedicata per Instagram Stories.

 

 

Instagram Stories: come funziona?

Basta aprire Instagram: in alto, compaiono alcune icone rotonde, con gli avatar dei tuoi amici e followers che hanno già pubblicato una storia. Cliccandoci su, scoprirai che si tratta per lo più di brevi video, in alcuni casi arricchiti da testi e emoticon (le faccine animate che troviamo anche su whatsapp). Si possono commentare (e il commento resta privato) e, toccando lo schermo mentre scorre una storia, potrai vedere anche quelle pubblicate di recente dallo stesso autore. Quando attorno agli avatar c’è un cerchio rosso, poi, vuol dire che è pronta una nuova storia.

 

Naturalmente tutti possono creare le loro storie: nell’angolo in alto a sinistra c’è un cerchietto con il segno “+”: basta cliccare sopra e si apre la fotocamera dello smartphone; a questo punto, si può scegliere se usare quella frontale o quella posteriore: per scattare una foto basta cliccare sul pulsantone bianco. Stesso discorso per fare un video, tenendo premuto più a lungo. In alto a destra sullo schermo compare una matita, cliccando sulla quale è possibile arricchire la storia con parole e disegni. Cliccando, invece, sul simbolo “Aa”, puoi aggiungere testo in stampatello e emoticon.

 

 

Instagram Stories: come pubblicare la tua storia?

Per pubblicare la tua storia, occorre cliccare sul pulsante bianco in basso, contraddistinto dal segno di spunta. Si può anche decidere di cliccare su “annulla” (in basso a sinistra) o sul simbolo con la freccetta (in basso a destra) per salvare il video o la foto per pubblicarli in seguito. Una volta pubblicata una storia su Instagram Stories, è comunque possibile cancellarla. Basta cliccare sul tuo avatar e, appena parte il video, sui tre puntini in basso a destra per accedere un menù di opzioni tra cui, appunto, “elimina”. Se invece clicchi su “impostazioni delle storie”, puoi decidere a chi nascondere le foto e i video che pubblichi.

 

Le Stories sono visualizzabili per un periodo di tempo limitato e, al termine delle 24 ore, la storia di Instagram scomparirà definitivamente e non sarà più possibile visualizzarla. Inoltre, a differenza delle altre immagini e video singoli su Instagram, le storie non possono essere commentate da nessun utente e non possono ricevere alcun «mi piace».

Se desideri sapere chi ha visualizzato la tua storia, basterà aprirla e fare uno swipe verso l’alto (muovere il pollice verso l’alto, come facciamo per passare da una pagina all’altra del telefonino). Verrà visualizzata una schermata in cui vi saranno i nomi delle persone e amici che hanno visualizzato la storia. Solamente il creatore può vedere questi dati.


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
Commenti