Tech Pubblicato il 5 novembre 2016

Articolo di

Tech Come fare le videochiamate con WhatsApp

> Tech Pubblicato il 5 novembre 2016

Ecco come aggiungere in anteprima video all’applicazione di messaggistica WhatsApp la funzione per fare le chiamate.

Da poco è stata aggiunta la funzione per fare le videochiamate con WhatsApp ma ancora non è disponibile a tutti. È però possibile aggiungerla installando manualmente la versione beta dell’applicazione di messaggistica. Con questa nuova funzione l’app di Facebook diventa sempre più completa.

È passato già più di un anno da quando è stata rilasciata la funzione per le chiamate voce. E sono già molti che la utilizzano al posto delle normali telefonate perché, utilizzando la connessione dati del WiFi, le chiamate sono completamente gratuite. È vero che ci sono già altre applicazioni che fanno la stessa cosa, ma il vantaggio di WhatsApp è che lo usano praticamente tutti. Se si vuole fare una chiamata con Viber, ad esempio, è necessario che anche l’altro utente abbia Viber installato sul suo telefonino. WhatsApp, invece, è già installato su quasi tutti i telefonini e quindi non c’è alcun problema.

Allo stesso modo funzionano le videochiamate che però non sono ancora disponibili per tutti. Chi ha uno smartphone Android può comunque provarle già da subito. Per usare le videochamate è necessario innanzitutto installare l’ultima versione dell’applicazione manualmente. Per farlo avviare il browser del telefonino e andare sulla pagina www.whatsapp.com/android.

videochiamate_1

Toccare quindi il tasto Download Now per scaricare il file apk dell’applicazione. Al termine verrà chiesto se aprire o meno il file. Confermare e procedere con l’installazione. Non occorre disinstallare la vecchia versione che verrà automaticamente aggiornata.

Per effettuare una videochiamata basterà selezionare il contatto e toccare la cornetta presente nella barra in alto. Verrà quindi data la possibilità di scegliere tra effettuare una Chiamata vocale o una Videochiamata. Nel nostro caso scegliamo la seconda opzione.

videochiamate_2

La prima volta che si utilizza la funzione delle videochiamate si dovrà dare il consenso all’applicazione a scattare foto e registrare video e a registrare audio.

videochiamate_3

Fatto ciò, verrà avviata la videochiamata con l’altra persone. Durante la videochiamata si potrà cambiare la videocamera da usare e anche disabilitare l’audio.

videochiamate_4

È bene ricordare che le videochiamate sono possibili solo se entrambi gli interlocutori hanno installato l’ultima versione di WhatsApp. Al momento è possibile farle solo su Android. Inoltre è bene ricordare che le videochiamate consumano più traffico rispetto alle chiamate vocali e quindi è consigliato farle solo quando si utilizza una connessione non a consumo come il WiFi.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK