Competenza giudice di pace
Lo sai che?
13 Nov 2016
 
L'autore
Sabina Coppola
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Competenza giudice di pace

Sono di competenza del giudice di pace i reati meno gravi elencati in questo articolo.

 

I reati puniti con una pena più lieve sono di competenza del giudice di pace penale, così come le controversie di minore valore economico sono di competenza del giudice di pace civile.

 

 

Qual è la competenza del giudice di pace civile?

Nel processo civile sono di competenza esclusiva del giudice di pace (a prescindere dal valore della causa), le procedure:

  • relative all’osservanza delle distanze stabilite dalla legge (oltre che dai regolamenti o dagli usi) per piantare alberi e siepi;
  • relative alla misura ed alle modalità d’uso dei servizi di condominio di case;
  • relative a rapporti tra proprietari o detentori di immobili adibiti a civile abitazione in materia di immissioni di fumo o di calore, esalazioni, rumori, scuotimenti e simili propagazioni che superino la normale tollerabilità.

Sono, invece,  di competenza del giudice di pace in base al valore della causa:

  • quelle relative ai beni mobili di valore non superiore a 5.000 euro (quando la legge non le attribuisce ad altro giudice);
  • quelle relative alla circolazione di veicoli e di natanti, purché il valore della controversia non superi i 20.000 euro.

 

 

Qual è la competenza del giudice di pace penale?

Come abbiamo già detto, la competenza del giudice di pace penale si limita ai reati meno gravi [1].

In particolare:

  • percosse, nel caso in cui dal fatto non derivi una malattia nel corpo o nella mente [2];
  • lesione personale, dalla quale derivi una malattia nel corpo o nella mente di durata superiore ai venti giorni [3];
  • lesioni personali colpose non gravi [4];
  • diffamazione, ad esclusione di quella realizzata a mezzo stampa (che è di competenza del giudice monocratico) [5];
  • minaccia lieve (cioè minaccia di un danno ingiusto ma non grave) [6];
  • furti punibili a querela della persona offesa dal reato [7];
  • usurpazione che consiste la rimozione o alterazione dei termini di una cosa altrui allo scopo di appropriarsene [8];
  • deviazione di acque e modificazione dello stato dei luoghi [9];
  • invasione di terreni o edifici [10];
  • introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo [11];
  • ingresso abusivo nel fondo altrui [12];
  • uccisione o danneggiamento di animali altrui [13];
  • deturpamento e imbrattamento di cose altrui [14];
  • somministrazione di bevande alcooliche a minori o a infermi di mente [15];
  • determinazione in altri dello stato di ubriachezza [16];
  • somministrazione di bevande alcooliche a persona in stato di manifesta ubriachezza [17];
  • inosservanza dell’obbligo dell’istruzione elementare dei minori [18].

 

 

Che ruolo ha il giudice di pace?

Il giudice di pace, oltre alle ordinarie funzioni dei magistrati, ha anche una funzione conciliativa qualora le parti ne facciano richiesta, senza alcun limite di valore e per tutte le materie purché non siano di competenza esclusiva di altri giudici (come ad esempio le cause di lavoro e le cause matrimoniali).


In pratica

Se un tuo debitore non ti paga quanto ti deve, puoi rivolgerti al giudice di pace civile;

se una persona ti minaccia, puoi presentare querela ed il processo penale sarà celebrato davanti al giudice di pace penale.

[1] Art. 5 D.lgs. 274 del 2000.

[2] Art. 581 cod. pen.

[3] Art. 582 cod. pen.

[4] Art. 582 cod. pen.

[5] Art. 595 cod. pen.

[6] Art. 612 cod. pen.

[7]Art. 626 cod. pen.

[8] Art. 631 cod. pen.

[9] Art. 632 cod. pen.

[10] Art. 633 cod. pen.

[11] Art. 636 cod. pen.

[12] Art. 637 cod. pen.

[13] Art. 638 cod. pen.

[14]Art. 639 cod. pen.

[15] Art. 689 cod. pen.

[16] Art. 690 cod. pen.

[17] Art. 691 cod. pen.

[18] Art. 731 cod. pen.

 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti