Interessi legali: il tasso per ogni anno
Lo sai che?
12 Nov 2016
 
L'autore
Redazione
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Interessi legali: il tasso per ogni anno

Come calcolare gli interessi legali: serie storica del saggio degli interessi legali per come approvato di volta in volta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

 

Gli interessi legali sono quelli il cui tasso viene determinato dalla legge sulla base di un decreto periodico che viene annualmente determinato dal ministero dell’Economica e delle Finanze. Quando si deve calcolare l’ammontare di interessi legali che ha prodotto una determinata somma si deve applicare, per ogni singola annualità, la relativa percentuale di interessi seguendo lo schema qui sotto riportato.

 

Quindi, se devi calcolare gli interessi il metodo più sicuro è quello di utilizzare una calcolatrice e fare un conteggio anno per anno. Così, ad esempio, per calcolare quanti interessi ha prodotto un prestito di 1.000 euro avvenuto nel 2011 e restituito nel 2015, bisognerà applicare, sul primo anno (2011) la percentuale dell’1,5%, per il secondo e il terzo anno (ossia tra il 2012 e il 2013) la percentuale del 2,5%, per il quarto anno (2014) la percentuale dell’1% e, infine, la percentuale dello 0,5% per l’ultimo anno (2015).

Esistono online numerosi tool per il calcolo automatico degli interessi, ma con questo schema è impossibile sbagliare e arrivare a dati difformi.

 

 

Tasso legale
Dal
Al
5% 19/04/1942 15/12/1990
10% 16/12/1990 31/12/1996
5%
01/01/1997
31/12/1998
2,5%
01/01/1999
31/12/2000
3,5%
01/01/2001
31/12/2001
3,0%
01/01/2002
31/12/2003
2,5%
01/01/2004
31/12/2007
3,0%
01/01/2008
31/12/2009
1,0%
01/01/2010
31/12/2010
1,5%
01/01/2011
31/12/2011
2,5%
01/01/2012
31/12/2013
1%
01/01/2014
31/12/2014
0,5%
01/01/2015
31/12/2015
0,2
01/01/2016
31/12/2016

Autore immagine: 123rf com

 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 


Download PDF SCARICA PDF
 
 
Commenti