Quanto costa l’amministratore di sostegno?
Lo sai che?
17 Nov 2016
 
L'autore
Maria Monteleone
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Quanto costa l’amministratore di sostegno?

L’amministrazione di sostegno è gratuita: l’amministratore non ha diritto al compenso, salvo un’equa indennità a titolo di rimborso spese.

 

L’amministratore di sostegno assiste chi, per problemi fisici o psichici anche temporanei, non riesce a curare autonomamente i propri interessi (persone anziane, malate, con handicap fisici o mentali ecc.).

 

La domanda di nomina dell’amministratore di sostegno deve essere presentata con ricorso in Tribunale per il quale non è necessaria l’assistenza di un avvocato.

 

Il procedimento di nomina dell’amministratore di sostegno non ha alcun costo. Non sono infatti previste spese di registrazione né il contributo unificato per l’iscrizione della domanda. È unicamente dovuta la marca da bollo da 27 euro.

 

Può essere poi necessario il pagamento alla cancelleria dei diritti di copia del ricorso, del decreto di nomina o di altri provvedimenti del giudice. Si tratta comunque di costi irrisori che vanno da 11 a 30 euro, in base al numero delle pagine.

 

 

Compenso dell’amministratore di sostegno

La legge [1] prevede che l’amministratore di sostegno debba svolgere la propria attività senza alcun compenso, vista la gratuità della curatela.  Tuttavia, il giudice, tenuto conto dell’entità del patrimonio e delle difficoltà dell’amministrazione, può disporre che gli venga versata un’equa indennità.

 

L’indennità riconosciuta all’amministratore di sostegno non ha carattere retributivo e non è infatti considerata reddito ai fini fiscali. Essa va intesa come rimborso delle spese sostenute e dei mancati guadagni dell’amministratore che non ha avuto la possibilità di occuparsi pienamente dei propri interessi.

 

In ogni caso l’amministratore di sostegno può documentare le spese sostenute per l’amministrazione e chiederne il rimborso con apposita istanza al giudice tutelare.


[1] Art. 411 cod. civ.

 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
Commenti