Notizie false su Facebook
Tech
17 Nov 2016
 
L'autore
Giovanni Garro
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore
 

Notizie false su Facebook

Il social network ha difficoltà a bloccarle ma c’è chi riesce a scoprirle con un piccolo componente aggiuntivo per il browser Chrome.

 

Il problema delle notizie false su Facebook è noto da tempo. Purtroppo oggi molti hanno preso l’abitudine a informarsi attraverso i social network prendendo per vero anche ciò che in realtà non è altro che una bufala.

 

Alcuni pensano persino che le notizie false su Facebook abbiano influito sulle ultime elezioni americane. Mark Zuckerberg e soci sono così allo studio di un sistema per bloccarle, ma allo stato attuale non c’è nulla di concreto.

 

La soluzione però potrebbe arrivare dall’esterno, sfruttando un piccolo plugin per il browser Chrome in grado di segnalare quando una notizia è presa da una fonte poco attendibile.

 

Per installare questo componente, avviare il browser Google Chrome e andare nel Chrome Web Store. Cercare quindi l’estensione chiamata B.S. Detector e installarla nel browser.

 

fake_0

 

Una volta che l’estensione è stata installata nel browser, rileverà automaticamente i siti discutibili, ovvero quelli le cui notizie sono poco attendibili. Il componente non è in grado di bloccare le news false, ma visualizza un messaggio di avvertimento quando si passa il puntatore del mouse sul link del sito discutibile.

 

fake_1

 

Il componente non fa altro che confrontare il link della notizia con un elenco in cui sono stati salvati un certo numero di siti considerati quantomeno discutibili. Se il sito non è in questo elenco, non appare alcun messaggio di avvertimento, ma questo non vuol dire che la notizia sia attendibile. L’elenco di riferimento comprende quasi tutti siti di news inglesi e quindi in Italia questo componente per ora serve a poco.

 

Si tratta per lo più di un progetto portato avanti dal suo ideatore Daniel Sieradski per dimostrare a Facebook che se si vuole davvero combattere il fenomeno delle news false, qualcosa si può fare.

In Italia c’è comunque già un plugin per riconoscere le notizie false. A realizzarlo è stato il sito Bufale.net e anche in questo caso si installa nel browser attraverso il Chrome Web Store. Gli sviluppatori sono a lavoro per realizzarne anche una versione per Firefox.

 

fake_2

 

Una volta installato, il componente aggiuntivo aiuta a riconoscere se una notizia è vera, se si tratta di una bufala, una truffa e così via. Funziona sia su Facebook che sul sito che ha pubblicato la notizia.

 

fake_3

 

Non si tratta di strumenti infallibili, ma possono esserci di aiuto a districarci tra le innumerevoli notizie false che vengono quotidianamente pubblicate sul Web. Il consiglio è comunque di verificare sempre l’attendibilità di quello che si legge su più fonti.

 


 


richiedi consulenza ai nostri professionisti

 
 
Commenti