HOME Articoli

Lo sai che? Pubblicato il 9 dicembre 2016

Articolo di

Lo sai che? Fisco, il rimborso arriva con gli sms

> Lo sai che? Pubblicato il 9 dicembre 2016

L’Agenzia delle Entrate ha inviato 2400 brevi messaggi per ricordare scadenze, pagamenti e rimborsi.

L’immagine del Fisco severo, sotto le feste, si addolcisce. Infatti, come comunica l’Agenzia delle Entrate, «sono oltre 2400 gli italiani che hanno già ricevuto un sms della stessa Agenzia che li avvisa di verificare l’accredito di un rimborso fiscale». E siamo solo all’inizio, perché i cittadini che hanno fornito il proprio numero di telefono sono 400mila. L’operazione è possibile tramite l’area riservata dei servizi online dell’agenzia del fisco italiano. «Per loro, d’ora in avanti, sarà più semplice ricordare le scadenze, stare al passo con i pagamenti e tenere sotto controllo l’arrivo di un rimborso, grazie ad un sms personalizzato, inviato in tempo utile, che permetterà di evitare errori e dimenticanze».

Il progetto è partito alla fine di ottobre e i primi sms sono stati inviati a novembre.Una sorta di gioia e dolore per i contribuenti. Infatti i destinatari sono statti cittadini che devono al Fisco delle somme Irpef per redditi a tassazione separata e non avevano ricevuto la relativa comunicazione. Un sorriso, invece, ha segnato la lettura dei beneficiari di un rimborso fiscale. In sole due giornate, fanno sapere dall’Agenzia delle Entrate, sono stati inviati 2mila sms con cui si chiedeva agli utenti di «verificare he l’accredito fosse andato a buon fine».

Come si accede al servizio gratuito

Lo spiega l’Agenzia delle Entrate: «Se si è già iscritti a Fisconline, basta inserire il proprio numero di cellulare nell’area autenticata, dopo aver letto l’informativa. Chi, invece, non è ancora registrato ai servizi telematici dell’Agenzia può chiedere le credenziali di accesso direttamente sul sito agenziaentrate.gov.it, alla pagina telematici.agenziaentrate.gov.it/Abilitazione/Fisconline, indicando il modello di dichiarazione utilizzato nel 2014 (730, Unico Pf, nessuno) e il reddito complessivo. Completata la registrazione, il sistema fornisce istantaneamente le prime 4 cifre del pin, mentre le ultime 6, per motivi di sicurezza, saranno spedite per posta, insieme alla password, entro 15 giorni». Esiste però un’alternativa a questo metodo. Ci si può registrate anche con una Carta nazionale dei servizi (Cns) attiva.

Gli sms di dicembre

In questi giorni i contribuenti potrebbero ricevere questo messaggio: L’imposta di registro annuale sul suo contratto di locazione scade a dicembre. Le ricordiamo che ha 30 giorni dall’inizio della nuova annualità per il pagamento. Un servizio per evitare che, a causa di una normale dimenticanza, il contribuente debba poi pagare sanzioni e interessi aggiuntivi.

Gli sms (short message service) rappresentano quindi un dialogo più semplice e diretto con i cittadini. Infatti, si cancella il burocratese per dare priorità al contenuto e alla chiarezza del messaggio. L’Agenzia delle Entrate, in questi giorni, potrebbe inviare altri short message come quello che avvisa che non risulta recapitata la raccomandata con cui l’Agenzia chiede il pagamento di imposte per i redditi «a tassazione separata» (ad esempio il trattamento di fine rapporto, le pensioni e gli stipendi arretrati): La comunicazione tassazione separata IRPEF 2012 che le abbiamo inviato non è stata recapitata. Per info 848800444 o 0696668907 da mobile. E ancora: L’Agenzia delle Entrate sta erogando il suo rimborso sul conto corrente comunicato. Verifichi a breve l’effettivo accredito.

Insomma, una servizio moderno che si ispira ad un vecchio detto: «Uomo avvisato, mezzo salvato».

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

antonio serino

10 dicembre 2016 alle 14:25

un servizio moderno gli sms??? nel 2016!!!!
andiamo bene

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK