Tech Pubblicato il 4 gennaio 2017

Articolo di

Tech Come i nostri amici possono spiare ciò che scarichiamo da Internet

> Tech Pubblicato il 4 gennaio 2017

Si chiama Iknowwhatyoudownload e può rivelare ai nostri amici o al nostro capo i file che abbiamo scaricato da internet senza che ce ne accorgiamo.

Iknowwhatyoudownload potrebbe essere l’ennesimo pericolo per la nostra privacy perchè può permettere ai nostri amici, ai nostri familiari, al nostro capo o a chiunque voglia farlo, di spiarci di nascosto e sapere ciò che scarichiamo da Internet. In realtà non proprio tutto, ma ciò che scarichiamo dalla rete BitTorrent.

BitTorrent è uno dei sistemi di file sharing più usato per scaricare musica, film, programmi, e altri tipi di file. Tra i download ci possono essere contenuti protetti da copyright o cose imbarazzanti che non vorremmo che altri vedessero. Di conseguenza il fatto che ci sia un sito che possa spiare le nostre attività di download e le possa rivelare a chiunque non è sicuramente qualcosa che ci fa piacere.

Gli autori del sito dicono che si tratta di un servizio puramente dimostrativo, ma nei fatti può diventare davvero uno strumento pericoloso nelle mani di persone con pochi scupoli. Tanto più che usarlo è semplicissimo.

Per spiare quello che scarica un nostro amico, dobbiamo innanzitutto andare su http://iknowwhatyoudownload.com e spostarci nella sezione Track Downloads. Nel campo mostrato nella pagina dobbiamo inserire il link di una pagina web qualsiasi e che ci servirà per trarre in inganno la nostra vittima. Può essere un sito normalissimo come ad esempio Facebook.

Dopo aver inserito l’url della pagina, clicchiamo sul tasto Transform. Viene quindi generato un link che dobbiamo inviare alla persona di cui vogliamo conoscere le sue attività su BitTorrent.

Quando la vittima clicca sul link, viene portata effettivamente alla pagina web per non insospettirla, ma contemporaneamente viene installato sul suo pc un cookie che ne traccia le attività online. Quando questo avviene, la pagina viene aggiornata e potremo visualizzare l’elenco dei file che ha scaricato da BitTorrent. Avremo 24 ore di tempo per farlo.

Naturalmente è molto più facile spiare una persona che si conosce perché difficilmente qualcuno cliccherebbe su un link inviatogli da uno sconosciuto. Ci sono poi una serie di limitazioni che non consentono di scoprire realmente tutti i file scaricati.

Iknowwhatyoudownload utilizza l’IP per tracciare le attività del computer della vittima, ma il gestore di telefonia della nostra connessione potrebbe assegnare lo stesso IP a più utenti. L’IP poi potrebbe essere dinamico e quindi cambiare ogni volta che ci si connette a Internet. Infine la vittima potrebbe scaricare un file che non è presente nel database di Iknowwhatyoudownload.

A parte queste limitazioni, è davvero preoccupante che qualcuno possa spiare di nascosto ciò che scarichiamo da Internet. Meglio evitare di cliccare su link di dubbia provenienza.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK