HOME Articoli

Lo sai che? Pubblicato il 10 gennaio 2017

Articolo di

Lo sai che? Quali sono i documenti di riconoscimento?

> Lo sai che? Pubblicato il 10 gennaio 2017

Documenti di identità: possono essere considerati «documenti di riconoscimento» il passaporto, la carta d’identità, il codice fiscale, la patente di guida, la patente nautica, la tessera sanitaria?

Quali documenti valgono come «documenti di riconoscimento»? C’è una regola generale che serve per chiarire quali documenti possono sostituire i tipici documenti di riconoscimento, ossia la carta d’identità e il passaporto. La regola, fissata da un decreto del 2000 [1] stabilisce quanto segue:

«Sono equipollenti alla carta d’identità il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato».

Questo significa innanzitutto che la patente è un valido documento di riconoscimento, anche nel nuovo formato a tesserino. A confermarlo è stata, peraltro, una circolare del Ministero dell’Interno, che ha spiegato come la patente, anche nel formato plastificato, contenga i requisiti previsti dalla legge per poter identificare un cittadino italiano. Difatti, anche la nuova patente contiene i due requisiti per potersi considerare «documento di riconoscimento», ossia:

  • è munita di fotografia e di timbro o altra segnatura equivalente;
  • è rilasciato da un’Amministrazione dello Stato.

Non altrettanto si può dire per la tessera sanitaria che è priva di fotografia.

note

[1] Dpr n. 445 del 28.12.2000: Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

3 Commenti

  1. Dite “tre requisiti” e poi ne citate due ??
    A me sono state rifiutate sia la nuova patente che la tessera magnetica multiservizi del ministero, perchè mancanti della mia firma, hanno preteso la C.I. , (in banca) è corretto??

  2. Ah la banca 🙂
    Ma lo sai che le Banche fanno quel che vogliono.
    Eticamente “dovevi” impuntarti e fargli accettare la patente.

  3. La patente e la tessera di giornalista ( con foto e timbro del tribunale) son validi come documenti per viaggiare in Europa ? Grazie per la cortese risposta…cordialità…

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK