Tech Pubblicato il 11 gennaio 2017

Articolo di

Tech Come sbloccare le funzioni nascoste di Android

> Tech Pubblicato il 11 gennaio 2017

Abilitando il menu nascosto Opzioni sviluppatore possiamo aggiungere nuove funzioni al nostro smartphone Android non ancora rilasciate ufficialmente.

Negli smartphone Android è nascosto un menu chiamato Opzioni sviluppatore che consente di abilitare delle funzioni avanzate o ancora in fase di test e quindi non rilasciate ufficialmente. Questo menu si trova sempre tra le varie voci del menu delle Impostazioni ma non è visibile per impostazione predefinita per evitare che le persone possano rendere instabile il loro device.

Le opzioni presenti in questo menu consentono di abilitare alcune funzioni per modificare una serie di impostazioni hardware e software. Nonostante la voce Opzioni sviluppatore lasci intendere che si tratti di qualcosa dedicata agli smanettoni, non è nulla di particolarmente complicato o pericoloso e anche l’utente comune può divertirsi a provarle, con le dovute attenzioni. Al massimo se qualcosa smette di funzionare correttamente, si può sempre tornare indietro e ripristinare le impostazioni di default.

Innanzitutto per visualizzare le Opzioni sviluppatore andiamo nel menu delle Impostazioni del nostro smartphone Android, scorriamo la schermata fino in fondo e tocchiamo la voce Informazioni sul telefono. Scorriamo anche in questo caso la pagina fino in fondo e tocchiamo ripetutamente la voce Numero build. Dopo sette tocchi una notifica ci informerà che siamo diventati sviluppatori.

Ritornando ora nel menu principale delle Impostazioni del nostro smartphone Android troveremo la nuova voce Opzioni sviluppatore. Toccandola accederemo a una nuova sezione dove sono presenti una serie di impostazioni. Le voci cambiano in base al tipo di versione di Android installata sul nostro dispositivo. Nel nostro caso stiamo usando Android 7.1.1 che è l’ultima release del sistema operativo mobile di Google.

Le voci presenti nelle Opzioni sviluppatore sono davvero tante. Molte agiscono sull’interfaccia del nostro telefonino. L’opzione Scala animazione finestra, ad esempio, ci permette di modificare come vengono visualizzate le transazioni da un’applicazione all’altra. Questi effetti rendono più gradevole l’interfaccia del telefonino, ma se abbiamo un dispositivo non molto potente, possiamo velocizzarlo abbassando appunto questo valore o disattivando del tutto le animazioni.

Un’altra simpatica funzione è quella chiamata Seleziona app di posizione fittizia che consente di inviare una posizione GPS falsa e far credere così di essere da tutt’altra parte. Per usare questa funzione è necessario installare sul proprio device un’app Gps spoofer come ad esempio Fake GPS Location Spoofer Free che è sempre possibile scaricare dal Play Store.

Sono inoltre disponibili delle funzioni che consentono di migliorare le performance grafiche con i giochi. Abilitando ad esempio l’opzione Forza MSAA 4x si migliora la grafica con alcuni giochi, a scapito però della durata della batteria. È anche probabile che il telefonino tenda a riscaldarsi a causa del maggior stress della GPU.

Con Limita processi background possiamo poi impostare un limite al numero di processi in background attivi sul dispositivo. In questo modo si possono liberare risorse e rendere il device più scattante.

Come detto le funzioni attivabili in Opzioni sviluppatore sono davvero tante. Possiamo sbizzarrirci a provarle e, se il telefonino dovesse mostrare qualche problema, possiamo sempre disattivarle e tornare indietro.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK