Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 1019 codice civile: Perimento di cosa assicurata dall’usufruttuario

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Se l’usufruttuario ha provveduto all’assicurazione della cosa o al pagamento dei premi per la cosa già assicurata, l’usufrutto si trasferisce sull’indennità dovuta dall’assicuratore.

Se è perito un edificio e il proprietario intende di ricostruirlo con la somma conseguita come indennità, l’usufruttuario non può opporsi (1). L’usufrutto in questo caso si trasferisce sull’edificio ricostruito. Se però la somma impiegata nella ricostruzione è maggiore di quella spettante in usufrutto, il diritto dell’usufruttuario sul nuovo edificio è limitato in proporzione di quest’ultima (2).

Commento

Assicurazione: [v. Libro IV, Titolo III, Capo XX]; Premio: [v. 1882].

 

Indennità: somma (indennizzo) che spetta all’assicurato nell’ipotesi in cui si verifichi l’evento per cui era stato stipulato il contratto assicurativo.

 

(1) Se, invece, le parti si sono accordate su un intervento diverso dalla ricostruzione dell’edificio distrutto o se il modo dell’impiego fruttifero dell’indennità è stabilito dal giudice, il proprietario può procedere alla ricostruzione solo una volta raccolto il consenso dell’usufruttuario.

 

(2) Se, al contrario, la somma impiegata è minore, il diritto dell’usufruttuario si espande sull’edificio ricostruito o sulla parte restante dell’indennità di assicurazione.



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK