codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 1117-bis codice civile: Ambito di applicabilità

Le disposizioni del presente capo si applicano (1), in quanto compatibili, in tutti i casi in cui più unità immobiliari o più edifici (2) ovvero più condominii di unità immobiliari o di edifici abbiano parti comuni ai sensi dell’articolo 1117 (3).


Commento

Parti comuni: parti dell’edificio o del complesso di edifici legate alle parti di proprietà esclusiva da un rapporto di accessorietà necessaria. Trattasi di beni che si intendono comuni per la loro attitudine oggettiva e destinazione concreta al servizio comune.

 

(1) Art. inserito ex l. 11-12-2012, n. 220 (Riforma del condominio) (art. 2), in vigore dal 18-6-2013 (art. 32, l. cit.).

 

(2) Si tratta del cd. supercondominio, figura edilizia atipica costituita da complessi immobiliari le cui unità sono strutturalmente separate, ma funzionalmente collegate tra loro, avendo in comune servizi, impianti, pertinenze ecc. in relazione di accessorietà [v. 939 co. 2] con gli edifici medesimi e appartenenti pro quota ai proprietari delle singole unità immobiliari dei diversi fabbricati. È proprio tale relazione di accessorietà che giustifica l’applicazione della disciplina del condominio ai supercondomini.

 

(3) Ricorre, invece, il condominio parziale, anch’esso assoggettato, in seguito alla riforma, alla disciplina del condominio, quando i beni, i servizi e gli impianti inseriti in un fabbricato o nelle sue adiacenze non appartengono a tutti i partecipanti al condominio, per titolo di acquisto o per caratteristiche oggettive che li facciano risultare destinati al servizio o godimento esclusivo di una parte soltanto dell’edificio condominiale.

 

L’art. 1117bis, introdotto dalla l. 220/2012, superando la tradizionale concezione della verticalità del condominio,chiarisce, ampliandola, la portata applicativa della disciplina del condominio, estendendola a varie tipologie di condomini orizzontali, quali i supercondomini, i villaggi residenziali, i condomini parziali e altre figure di condomini complessi.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti