codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 1238 codice civile: Rinunzia alle garanzie

La rinunzia alle garanzie dell’obbligazione non fa presumere la remissione del debito.


Commento

[V. sub art. 1239].


Giurisprudenza annotata

Contratti bancari

È nulla la clausola del contratto di conto corrente di corrispondenza che prevede la capitalizzazione trimestrale degli interessi passivi. Detta nullità deve essere rilevata d'ufficio se è in contestazione l'applicazione ed esecuzione del contratto.

Tribunale Lamezia Terme  06 luglio 2005

Interessi

In tema di anatocismo, applicabile anche agli appalti pubblici, dal coordinamento degli art. 1238 e 1284 c.c. si desume che, in mancanza di usi contrari o convenzioni, il saggio degli interessi è quello della misura legale, qualunque natura abbiano gli interessi sui quali si applicano.

Cassazione civile sez. I  10 settembre 1990 n. 9311  

Espropriazione

Gli interessi che maturano nel corso di un giudizio promosso per ottenere la liquidazione di indennità espropriative vengono a scadenza solo con la pronuncia giudiziale e, pertanto, possono produrre ulteriori interessi solo a partire da tale scadenza, per effetto di convenzione ad essa successiva ovvero dal giorno della domanda giudiziale proposta dopo la detta pronuncia.

Cassazione civile sez. I  27 maggio 1997 n. 4697  



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti