codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 135 codice civile: Pubblicazione senza richiesta o senza documenti

È punito con l'[ammenda] (1) da venti euro a centotré euro l’ufficiale dello stato civile che ha proceduto alla pubblicazione di un matrimonio senza la richiesta di cui all’art. 96 o quando manca alcuno dei documenti prescritti dal primo comma dell’art. 97 (2).


Commento

(1) V. nota 1 sub art. 134.

(2) L’art. 97 è stato abrogato ex d.P.R. 3-11-2000, n. 396 (art. 110) (Semplificazione dell’ordinamento dello stato civile). Il relativo riferimento deve ora intendersi fatto alle norme del citato decreto e, in particolare, all’art. 51, c. 1, ai cui sensi chi richiede la pubblicazione deve dichiarare il nome, il cognome, la data e il luogo di nascita, la cittadinanza degli sposi, il loro luogo di residenza, la loro libertà di stato, se esiste qualche impedimento ex art. 87, se hanno già contratto precedente matrimonio, se si trovano in una delle condizioni di cui agli artt. 85 e 88.


Giurisprudenza annotata

  Separazione tra coniugi

La stretta connessione fra affidamento dei figli minori ed esercizio della potestà sui medesimi, nonché l'ampiezza delle attribuzioni in materia del tribunale per i minorenni, implicano, in caso di separazione dei genitori, che il tribunale ordinario esaurisce il suo compito con la definitiva pronuncia della separazione giudiziale, o con l'omologazione della separazione consensuale, mentre ogni successiva istanza, diretta a sollecitare provvedimenti concernenti l'affidamento dei figli, a modifica delle condizioni o dei patti della separazione, spetta alla cognizione del predetto tribunale per i minorenni.

Cassazione civile sez. I  04 marzo 1980 n. 1439

 



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti