codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 1488 codice civile: Effetti dell’esclusione della garanzia

Quando è esclusa la garanzia, non si applicano le disposizioni degli articoli 1479 e 1480; se si verifica l’evizione, il compratore può pretendere dal venditore soltanto la restituzione del prezzo pagato e il rimborso delle spese (1).

Il venditore è esente anche da quest’obbligo quando la vendita è stata convenuta a rischio e pericolo del compratore.


Commento

Evizione: [v. 1483, 1484].

 

Vendita a rischio e pericolo del compratore: contratto in parte aleatorio [v. 1469, 1472] perché fa pesare sul compratore il rischio che il bene, non appartenendo al venditore, gli venga sottratto.

 

(1) Le parti, pertanto, possono escludere la garanzia soltanto nel senso di escludere l’obbligo del venditore, che ha agito con colpa lieve [v. 1229], di risarcire il danno: infatti, a norma dell’art. 1229, sono nulli i patti che liberano il debitore dalla responsabilità di aver agito con dolo o colpa grave.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti