codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 1682 codice civile: Responsabilità del vettore nei trasporti cumulativi

Nei trasporti cumulativi ciascun vettore risponde nell’ambito del proprio percorso (1).

Tuttavia il danno per il ritardo o per l’interruzione del viaggio si determina in ragione dell’intero percorso.


Commento

Trasporto cumulativo: contratto di trasporto nel quale l’obbligo di trasferire viene assunto con un unico contratto da più vettori successivi.

 

(1) Tale regola non si applica alle ipotesi in cui il vettore che abbia assunto l’obbligo di eseguire il trasporto (cd. «vettore contrattuale») lo faccia poi eseguire parzialmente da un altro (sub-vettore). In tal caso (sub-trasporto) unico obbligato verso il passeggero è il vettore contrattuale.

 

 

 


Giurisprudenza annotata

Trasporto

In tema di trasporto la responsabilità del vettore si estende a tutte le attività accessorie, che costituiscono la necessaria e naturale integrazione dell'attività di trasporto della cosa da luogo a luogo, onde raggiungere il fine pratico cui è preordinato l'adempimento. Tale responsabilità viene meno solo con la consegna al destinatario e con detta consegna viene meno, altresì, il dovere di conservazione e di custodia su di lui incombente. Fino alla consegna al destinatario, pertanto, persiste in capo al vettore l'obbligo di conservare e custodire la merce e il diritto del destinatario di ottenere il risarcimento del danno in caso di perdita o di avaria del carico.

Cassazione civile sez. III  27 marzo 2009 n. 7533

 



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti