Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 1736 codice civile: Star del credere

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Il commissionario che, in virtù di patto o di uso, è tenuto allo «star del credere» risponde nei confronti del committente per l’esecuzione dell’affare. In tal caso ha diritto, oltre che alla provvigione, a un compenso o a una maggiore provvigione, la quale, in mancanza di patto, si determina secondo gli usi del luogo in cui è compiuto l’affare. In mancanza di usi, provvede il giudice secondo equità.

Commento

La norma prevede l’assoggettamento, pattizio o disposto dagli usi, del commissionario alla clausola dello star del credere. In base ad essa egli garantisce al committente il regolare adempimento della obbligazione del terzo ed il buon esito dell’affare, cioè risponde con il proprio patrimonio se le persone con cui ha contrattato si rivelano inadempienti; ciò spinge il commissionario ad essere oculato nella scelta dei contraenti. Lo scopo di garanzia assolto dalla clausola si giustifica per il fatto che il commissionario agisce in nome proprio e spesso conclude contratti con soggetti non conosciuti dal committente.

 



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK