Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 174 codice civile

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151

Giurisprudenza annotata

Sentenza, Ordinanza, Decreto in materia civile

Nel caso in cui il magistrato chiamato a decidere la causa sia diverso da quello dinanzi al quale sono state precisate le conclusioni, la causa va rimessa sul ruolo a pena di nullità della sentenza, affinché le conclusioni siano precisate "ex novo".

Tribunale Roma sez. XII  30 marzo 2004

 

 

Filiazione

Ai fini dell'ammissibilità dell'azione di dichiarazione della paternità o maternità naturale, non occorre, ai fini dell'art. 274 c.c., avere riguardo alla fondatezza dell'azione cui si chiede d'essere ammessi, ma basta che essa appaia giustificata, nel senso che ricorrano specifiche circostanze che, pur senza rivelare la fondatezza dell'azione, vale a dire un certo, ragionevole grado di probabilità della sussistenza del rapporto parentale biologico, siano sufficienti a sorreggere il convincimento che il vincolo di filiazione possa essersi costituito.

Cassazione civile sez. I  14 febbraio 1991 n. 1557  



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK