Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 1794 codice civile: Prima girata della nota di pegno

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



La prima girata della sola nota di pegno deve indicare l’ammontare del credito e degli interessi nonché la scadenza. La girata corredata delle dette indicazioni deve essere trascritta sulla fede di deposito e controfirmata dal giratario (1).

La girata della nota di pegno che non indica l’ammontare del credito vincola, a favore del possessore di buona fede, tutto il valore delle cose depositate. Rimane tuttavia salva al titolare o al terzo possessore della fede di deposito, che abbia pagato una somma non dovuta, l’azione di rivalsa nei confronti del diretto contraente e del possessore di mala fede della nota di pegno (2).

Commento

(1) In realtà, più che di prima girata della nota di pegno, il legislatore avrebbe dovuto parlare di «emissione» della nota di pegno che, fino a quel momento non gode di autonomia, ricoprendo un carattere meramente accessorio rispetto alla fede di deposito.

 

(2) In caso di diversità fra l’indicazione relativa all’ammontare del credito garantito, contenuta nella nota di pegno, e quella riprodotta sulla fede di deposito, valgono, nei confronti del magazzino, quelle del titolo che per primo gli viene presentato: nel caso di presentazione contemporanea, invece, vale l’indicazione contenuta nella nota.

 



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK