codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 196 codice civile: Ripetizione del valore in caso di mancanza delle cose da prelevare

Se non si trovano i beni mobili che il coniuge o i suoi eredi hanno diritto di prelevare (1) a norma dell’articolo precedente, essi possono ripeterne il valore provandone l’ammontare anche per notorietà (2), salvo che la mancanza di quei beni sia dovuta a consumazione per uso o perimento o per altra causa non imputabile all’altro coniuge.


Commento

(1) Art. così sostituito ex art. 75, l. 19-5-1975, n. 151 (Riforma del diritto di famiglia).

(2) Si verifica quando il valore del bene sia direttamente conoscibile da chiunque (es.: perché determinato da listini o prezzari ufficiali).

 


Giurisprudenza annotata

Consulenza Tecnica

Nell'adesione, da parte del giudice di merito, alle conclusioni del consulente tecnico d'ufficio è implicito il rigetto dell'istanza di rinnovazione della consulenza.

Cassazione civile sez. I  21 marzo 1980 n. 1909  



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti