codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 2085 codice civile: Indirizzo della produzione

Il controllo sull’indirizzo della produzione e degli scambi (1) in relazione all’interesse unitario dell’economia nazionale è esercitato dallo Stato, nei modi previsti dalla legge e dalle norme corporative.

La legge stabilisce altresì i casi e i modi nei quali si esercita la vigilanza dello Stato sulla gestione delle imprese.


Commento

Indirizzo della produzione: insieme di scelte tecniche ed economiche operate dall’imprenditore [v. 2082] nell’esercizio della sua attività produttiva. Lo Stato opera controlli nell’(—) e degli scambi al fine di agevolare lo sviluppo della produzione, fonte di ricchezza per il Paese.

Scambio: in campo economico, è l’atto di trasferimento di un bene o servizio da un soggetto all’altro in cambio di beni o servizi o di moneta.

(1) L’imprenditore per realizzare un dato prodotto o uno scambio può scegliere tra vari procedimenti tecnici. È chiaro che sceglierà quello più conveniente dal punto di vista economico (minimo costo). Ciò, però, potrebbe essere in contrasto con interessi collettivi, come ad esempio il pericolo di inquinamento, ovvero il rischio di infortuni sul lavoro connessi ad attività produttive svolte a basso costo con riduzione di spesa.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti

 
 
 
 
 


   Profiler output