Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 2180 codice civile: Scioglimento del contratto

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Salve le norme generali sulla risoluzione dei contratti per inadempimento, ciascuna delle parti può chiedere lo scioglimento del contratto, quando si verificano fatti tali da non consentire la prosecuzione del rapporto.

Commento

Risoluzione: [v. Libro IV, Titolo II, Capo XIV].

 

Giurisprudenza annotata

Contratti agrari

La risoluzione anticipata di un contratto agrario è un'alternativa prevista dall'ultimo comma dell'art. 17 l. 29 luglio 1971 n. 578 - emanata per la conservazione delle ville Vesuviane del XVIII secolo contemplate in apposito elenco - se vi è incompatibilità tra la continuazione del regime colturale in corso e le opere necessarie non solo sulle suddette ville, ma anche sugli annessi parchi e giardini, come è desumibile dall'art. 14, primo ed ultimo comma, e dall'art. 19, comma 1, della suddetta legge. Poiché è un caso di risoluzione incolpevole, al conduttore spetta un indennizzo, da calcolare ai sensi dell'art. 43 l. 3 maggio 1982 n. 203 e non del successivo art. 50 della stessa legge, previsto nella diversa ipotesi - sì che non vi è alcuna disparità di trattamento - di modificato valore economico del terreno perché divenuto edificabile per effetto di concessione edilizia ottenuta ai sensi della l. 28 gennaio 1977 n. 10.

Cassazione civile sez. III  03 ottobre 1996 n. 8654  



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK