codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 2578 codice civile: Progetti di lavori

All’autore di progetti di lavori d’ingegneria o di altri lavori analoghi (1) che costituiscono soluzioni originali di problemi tecnici, compete, oltre il diritto esclusivo di riproduzione dei piani e disegni dei progetti medesimi, il diritto di ottenere un equo compenso da coloro che eseguono il progetto tecnico a scopo di lucro senza il suo consenso.


Commento

Progetto di lavori di ingegneria: insieme delle indicazioni di carattere tecnico, espresse in disegni, calcoli, relazioni, necessarie per la realizzazione di opere, rientranti nella tradizionale competenza dell’ingegnere.

 

(1) I lavori analoghi cui la norma si riferisce si identificano in quei progetti che, pur non rientrando nella tradizionale competenza dell’ingegnere, importano applicazione di regole tecniche per la realizzazione di risultati materiali.

 

La norma accorda una tutela ridotta all’autore di progetti di ingegneria o di altri lavori analoghi: l’autore di tali progetti non ha infatti un diritto esclusivo di utilizzazione della creazione di carattere tecnico e non può dunque opporsi all’altrui utilizzazione: egli vanta solo un diritto ad un equo compenso nei confronti di chi attui, senza il suo consenso, le soluzioni tecniche del progetto da lui creato. Va inoltre sottolineato che l’art. 99 della l. 633/1941 subordina l’esercizio del diritto al compenso, al deposito del progetto presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e all’apposizione di una dichiarazione di protezione sui piani e disegni.


Giurisprudenza annotata

Diritti d'autore

Non configura violazione del diritto d'autore nè atto di concorrenza sleale nè illecito aquiliano l'appropriarsi, anche soltanto a fini pubblicitari, della paternità di un altrui progetto di opera di ingegneria che non comporti soluzioni originali di problemi tecnici.

Tribunale Catania  29 marzo 1995

 



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti