Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 2687 codice civile: Cessione dei beni ai creditori

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Deve essere trascritta, per gli effetti indicati dall’articolo 2649, la cessione che il debitore fa dei suoi beni ai creditori, perchè questi procedano alla liquidazione dei medesimi e alla ripartizione del ricavato.

Commento

Trascrizione: [v. Libro VI, Titolo I, Capo III]; Cessione dei beni: [v. 1977].

 

Giurisprudenza annotata

Giustizia amministrativa

I fatti estintivi, modificativi ed impeditivi dei diritti vanno provati da chi ha interesse ad eccepirli, ai sensi dell'art. 2697 c.c. In presenza della prova da parte del ricorrente del fatto costitutivo, incombe all'amministrazione la prova dell'inefficacia di detto fatto per il prodursi delle condizioni di cui all'art. 2687 comma 2 c.c.

T.A.R. Catania (Sicilia) sez. II  13 marzo 2002 n. 484  



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK