Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 2706 codice civile: Conformità tra originale e riproduzione del telegramma

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



La riproduzione del telegramma consegnata al destinatario si presume, fino a prova contraria, conforme all’originale.

Il mittente, se ha fatto collazionare il telegramma secondo le disposizioni dei regolamenti, si presume esente da colpa per le divergenze verificatesi tra originale e riproduzione (1).

Commento

(1) Pur non costituendo fonte di responsabilità, atteso che, al riguardo, nessun obbligo la legge impone al mittente, l’omessa collazione, ove il destinatario del dispaccio abbia ricevuto un testo non conforme all’originale, ben può integrare una condotta negligente, valutabile dal giudice in relazione alle circostanze del caso.

Giurisprudenza annotata

Originale e copia

Nel consegnare al notificando la copia in suo possesso, l'ufficiale giudiziario ne attesta per implicito la conformità all'originale, senza che occorra un'espressa attestazione in tal senso, dato che si presume - fino a prova contraria - che egli abbia confrontato (anche per interposta persona) la copia con l'originale.

Tribunale Padova  10 dicembre 2003

 



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK